Utente 166XXX
Buongiorno, non so se mi trovo nella sezione giusta. Vorrei cercare di trovare una risposta ad una situazione che mi sta lasciando abbastanza perplessa.
Da circa un anno ho scoperto di avere un herpes genitale...ho sempre avuto delle manifestazioni piuttosto contenute ma molto frequenti (le prime volte ho avuto recidive a distanze di un paio di mesi; poi le recidive son diventate molto più frequenti - ogni mese o anche meno di un mese tra una recidiva e l'altra -; ed ora sembrano essersi un pò diradate- erano circa due mesi che non avevo più recidive). Settimana scorsa ho avuto una manifestazione di herpes zoster, sempre molto contenuta ma l'ho avuta. Sono stata curata con 3 pastiglie al giorno per 7 giorni con valaciclovir; ho terminato la cura venerdi e il lunedi successivo, in concomitanza con il ciclo, ho avuto quello che definisco un tentativo di ritorno di herpes genitale (nel senso che ho sentito un leggero pizzicore ed ho notato un piccolo puntino). Ho inziato la cura soprressiva che il dermatologo mi aveva prescritto con indicazione di iniziarla appena terminata la cura con valaciclovir per lo zoster (terapia soppressiva: due compresse al gg di aciclovir 400 per 6 mesi)...dalla sera alla mattina non ho più avuto nessun sintomo di herpes
Ed ora la domanda: queste recidive di herpes possono essere dovute ad un problema del mio sistema immunitario? premetto che, a parte l'herpes, è da tempo che non contraggo nessuna malattia (anche la banale influenza credo siano anni che non mi capiti più)..come mi dicono tutti "sembro un torello" su tutto ma di fronte all'herpes continuo a capitolare. Sono veramente molto preoccupata. Premesso che, in crisi di panico, pur avendo sempre condotto una vita più che regolare (ma purtroppo non ci si può mai fidare fino in fondo degli altri) ho fatto anche test hiv che è risultato negativo (valore 0,1).
Avrei bisogno di qualcuno che mi aiutasse a capire cosa mi sta succedendo e se potrei avere qualche cosa di grave.
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Probabilmente sarebbe meglio sentire un'Infettivologo. Non credo che si tratti di un problema del sistema immunitario ma bisognerebbe vedere le difese a che punto sono? Spesso si tratta di una riduzione delle difese in generale dovuto a stress o simile che permette l'insorgenza delle infezioni.
Cordiali saluti