Utente 194XXX
buonasera, sono una signora di 42 anni, da più di un anno soffro di coliche addominali, il mio medico mi ha fatto fare , ecografia e collonscopia virtuale mi hanno diagnosticato dei polipi e calcoli alla coliciste. mi ha mandato da un chirurgo e mi ha detto che devo togliere la coliciste. però prima mi ha fatto fare la gastroscopia che mi hanno diagnosticato gastrite acuta con elicobattero.
quello che volevo sapere è se la coliciste centra qualcosa per le coliche che faccio e se devo toglierla lo stesso dopo avere curato l'elicobattero.
sono molto preoccupata. la ringrazio anticipatamente per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La presenza di calcoli nella colecisti giustifica le coliche epatiche per le quali, se ho ben capito, lei ha gia' sofferto piu' volte. Calcoli e coliche sono a loro volta il corretto presupposto per sottoporre il paziente ad intervento di colecistectomia. Tutto questo pero' non ha molto a che fare, se non in minima parte, con la gastrite: giusto quindi eradicare l'Helicobacter Pylori e naturalmente predisporre anche un'apposita terapia per la gastrite stessa.
Cordiali saluti