Utente 113XXX
Gent.mi dottori

salve,circa 4 o 5 mesi fa mi sono comparse delle verruche sul glande.
Mi sono recato da un medico e mi hanno informato essere condilomi acuminati e mi hanno indirizzato verso una clinica specializzata.
tuttavia incurantemente non mi sono recato e non ho fatto ricorso a nessun trattamento
dopo un certo periodo di crescita moderata si sono stabilizzati.
successivamente nelle due scorse settimane mi sono scomparsi e non vi e' piu' traccia.
ho letto che i condilomi sono dovuti all'HPV ma vi sono diversi ceppi.
vorre innanzitutto sapere se questi condilomi essendomi scomparsi in un cosi' breve tempo erano dovuti ad un ceppo non cosi' virulento?
ora posso stare tranquillo? o devo comunque visitare un medico?
Ho avuto recentemente un rapporto non protetto con una ragazza dopo la scomparsa dei condilomi,vorrei sapere se ci sono probabilita' che lei abbia rischiato di contrarli e se sarebbe opportuno che questa ragazza si sottoposse a PAP test in futuro.
ho avuto questo rapporto recentemente,e' il caso di dire a questa ragazza di recarsi da un medico per controlli?
in caso di contagio avvenuto, assumere un vaccino in seguito puo' proteggere?

grazie
saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

La virulenza del HPV non dipende dal ceppo ma da quello che definiamo "permissivismo immunologico" ovvero dal grado di difesa sistemica o locale che in quel momento e' presente nell'organismo.

Per il resto consigli alla partner la visita dermo-venereologica successivamente potrà disporre di tutte le indicazioni eventualmente necessarie.

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Gent.ma Dr. Silvia Suetti

grazie per la sua pronta risposta.

ho capito.

mi potrebbe per favore pero' chiarificare un dubbio che ho?
non ho ben capito che relazione c'e' tra i ceppi HPV che causano i condolimi e quelli che causano il tumore al collo dell'utero.
Sono gli stessi?
avendo io contratto i condolimi e nel caso avessi trasmesso l'HPV alla mia parnter,e' lei a rischio di sviluppare quel tipo di tumore?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
I ceppi Maggiormente incriminati nella oncogenesi sono il 6 e 11 (seguiti dal 16 e 18) i quali possono causare anche i condilomi genitali; bisogna dire che la loro presenza non implica necessariamente lo sviluppo dei condilomi (per quel permissivismo immunologico cui facevamo menzione) ma può allo stesso modo contribuire allo sviluppo del cancro della cervice uterina.

Una visita dermo-venereologica corredata di PAP test e' quanto di meglio per difendere la salute della donna da questo virus.

Cordialità