Utente 194XXX
Salve. Volevo chiedere un informazione riguardo mia sorella. Ha 16 anni e un pò sotto l'osso sacro circa un anno fà si è accorta di avere una pallina della grandezza di un pisello ed è all'interno della pelle quindi bisogna schiacciare un pò il dito per sentirla altrimenti non si vede. Si è accorta di averla quando un giorno stando seduta per qualche ora sulla sedia ha sentito un pò di leggero dolore sulla parte. Da quel giorno non ha sentito più dolore ma circa da 3 4 mesi stando seduta per lungo tempo sente un leggero dolore proprio sulla parte e un leggero mal di schiena. Cosa potrebbe essere? E' andata al medico curante e prima le ha fatto fare una cura di punture rocefin ma senza risultato. Tornando ancora una volta dal medico le ha detto che potrebbe trattarsi di una ciste sacrococcigea e la invitata ad andare da un chirurgo. Volevo sapere qualche informazione in più. Premetto che la pallina a distanza di un anno non è cresciuta e non si è mossa dalla parte in cui si trovava. Di cosa potrebbe trattarsi? Grazie in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'ipotesi avanzata dal Medico Curante e' verosimile. Ovviamente per conferma ci vorrebbe appunto una visita chirurgica, ma dai suoi racconti parecchie caratteristiche collimano con quelle di una cisti sacro-coccigea. Per ulteriore informazione consigli a sua sorella di leggersi questo articolo http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-generale/118-cisti-fistola-sacro-coccigea-ovvero-sinus-pilonidalis.html anche per cercare di capire, mentre attende di fissare l'appuntamento con il Chirurgo, se si "riconosce" nella descrizione di questa patologia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Scusi la mia ignoranza in materia. Ma sarebbe preoccupante se fosse cisti sacrococcigea? In tal caso mia sorella dovrebbe stare tranquilla ? Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In che senso preoccupante? Certo, se fosse davvero una cisti sacro-coccigea e' evidente che si tratterebbe di un problema di salute minore, di certo non paragonabile ad un tumore, tanto per dire. Pero' se ha letto l'articolo avra' compreso che comunque qualche fastidio puo' darlo, quindi se la diagnosi fosse confermata converra' prendere le opportune decisioni dal punto di vista terapeutico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Di tutto quello che c'è scritto mia sorella ha solo dei leggeri dolori nella parte dove si trova e dei leggeri dolori nella schiena ma questo solo quando sta per un lungo periodo di tempo seduta. Alla palpazione non sente dolore, solo se si schiaccia proprio in maniera forte. Del resto non credo abbia dei peli su quella parte o cose del genere.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Alcuni sintomi dunque corrispondono, altri meno: ma e' proprio per questo che un consulto on-line non potra' mai sostituire la visita diretta...
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore. La contatto nuovamente perchè volevo avere una sua risposta su una mia curiosità. Domani mia sorella andrà dal chirurgo a controllarsi ma volevo chiederle, se si tratti davvero di ciste, questa pallina "indefinita" potrebbe anche essere dura? Le cisti non sono un pò molle? La sua è dura. In questi giorni ha avuto dei fastidi e dei dolori in quella parte, stando anche cinque minuti seduta sente dolore. Aspetto una sua risposta. La ringrazio anticipatamente.
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La consistenza di una cisti sacro-coccigea in genere e' definibile come "duro-elastica".
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Quindi potrebbe trattarsi di ciste nonostante sia dura?
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No "nonostante sia dura", ma "proprio perche' e' dura" potrebbe trattarsi di una cisti sacro-coccigea. Poi e' ovvio che gli elementi di valutazione non riguardano soltanto la consistenza, quindi chi la visitera' dovra' fare una valutazione globale.
Cordiali saluti