Utente 158XXX
Salve!
Mio padre ha quasi 50 e ha problemi di cuore, quasi sempre ha la tachicardia e ultimamente ha anche dei disturbi alla vista e alla testa. Tempo fà fece un controllo e gli diagnosticarono un'arteria ostruita. Potrebbe verificarsi il rischio di un'infarto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le notizie anamnestiche da lei riportate sono così generiche che non è possibile indicarle un reale rischio per suo padre, tenga presente che il rischio di cardiopatia ischemica si basa su molti fattori: familiarità,fumo, ipertensione, diabete, sedentarietà, ipercolesterolemia, stress.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore,
mio padre non fuma ma è spesso stressato ed è soprattutto un tipo ansioso,inolte durande i pasti non si limita ed ha il colesterolo molto alto.