Utente 194XXX
ho il pene curvo congenito. per timidezza per negligenza avendo una vita sessuale cmq normale non mi sono mai posto più di tanto il problema. ora mi sono deciso e dopo una visita andrologica mi sono deciso di operarmi.
informandomi soprattutto in rete ho visto che la corpoplastica di raddrizzamneto fatta solitamente è quella secondo Nebsit o la Yachia. Mi è stato detto che sarò sottoposto a Yachia. Ma vedo che la maggior parte d'interventi sono fatti con Nebsit e in rete non trovo molto su Yachia.
Qual'èla migliore per il mio caso? Ho il pene corvo a sx di circa 60 gradi e riguardo la lunghezza non ho problemi siamo sui 21cm.
Spero tanto mi diate un aiuto!
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le tecniche utilizzate in questo tipo di problemi anatomici dipendono soprattutto dalla situazione clinica ed anche dall'esperenza che il chirurgo andrologo ha su questo tipo di interventi.

La tecnica secondo Yachia comunque , molto in sintesi, è più "semplice" e si utilizza generalmente in presenza di incurvamenti non importanti.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
grazie intanto della tempestività e della disponibilità!
ma un incurvatura di 60 grade si definisce importante o non??? e tra nebsit e yachia qual'è quella con il maggior risultato ottimale?

grazie e cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
grazie intanto della tempestività e della disponibilità!
ma un incurvatura di 60 grade si definisce importante o non??? e tra nebsit e yachia qual'è quella con il maggior risultato ottimale?

grazie e cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Una curvatura di 60° è una curvatura significativa, ma ritengo possa essere potenzialmente trattata sia con tecnica Nesbit che con tecnica Yachia. E' molto importante l'esperienza dell'operatore nella scelta della tecnica.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Confermo le osservazioni del collega Pescatori; in questi casi le tecniche utilizzate dipendono dalla situazione clinica ed soprattutto dall'esperenza che il chirurgo andrologo ha in questo tipo di interventi.