Utente 194XXX
Anzitutto Buonasera.
Sono un ragazzo di 22anni, ho rapporti sessuali da 4, e dal principio ho provato ad utilizzare il profilattico, ma l'erzione viene a mancare immediatamente come entro a contatto con lo stesso. Ne ho provati di un po di tipi, ma il risultato è identico. I miei rapporti sessuali senza sono pienamente soddisfacenti, con un erezione continuata fino alla fine dell'atto con la normale eiaculazione, difficilmente precoce (avviene solo dopo un bel po d'astinenza, ma penso che questo sia normale). Sapreste dirmi se è normale che possa avvenire, e se puo essere dovuto ad un fattore psicologico o meno, e se esistono tipologgie di profilattici che mi evitano questa situazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile giovane lettore,
in genere questa difficoltà può essere dovuta a un minimo di tensione/agitazione in ambito di rapporto, per cui per mantenere l'erezione è utile avere una stimolazione continua. In questi casi l'interruzione della stimolazione diretta dovuta all'inserire il preservativo può determinare il patatrack. Si tratta quindi di mettersi tranquilli, non è un problema di tipo di preservativo.