Utente 194XXX
Buonasera mi chiamo Vincenzo ed ho 24 anni. Spero che qualcuno mi risponda per piacere. Questo lunedì mi sono sottoposto ad un intervento di fimosi, sin dal primo giorno ho avuto problemi post-operatorio.
Ho bruciore dove mi hanno applicato i punti. Lo scroto destro è nero. Ciò che mi preme di più è la pelle molto gonfia(un salvagente), subito dopo la cucitura si è gonfiato in una maniera IMPRESSIONANTE. Di conseguenza questo gonfiore mi impedisce di chiuderlo.
Questo venerdì sono andato in ambulatorio, il dottore ha detto che il gonfiore è dovuto da un ematoma. Per cercare di sgonfiare questa bolla di sangue, ha fatto una siringa tirandomi un pò d sangue (non vi dico il dolore).
Visto i scarsi risultati, Mi ha dato la seguente cura:
1) Detergente cosmetico universale CANDINET (per la pulizia)
2) Pomata HIRUDOID (per l'ematoma)
3) Compresse Gastroresistenti FLAMINASE 30 MG ( per l'ematoma)
4) Garze impregnate FITOSTIMOLINE

Detto questo volevo chiedere se è normale che sto in questa situazione, volevo anche sapere quanti giorni dovrò aspettare per riprendermi del tutto.
Aspetto una vostra risposta, grazie buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' ematoma e' un evenienza possibile, credo corretto seguire le indicazioni del collega. Nel giro di alcuni giorni i miglioramenti saranno visibili. Auguri!