Utente 238XXX
Buonasera
Ho 33 anni, sono uomo e ho un problema con la sudorazione, che credo sia eccessiva.

Sono almeno 3/4 anni che d'estate non riesco a camminare a piedi per strada, divento totalmente sudato nell'arco di 10 miuti, se arrivo con la macchina per esempio all'ufficio postale, parcheggio ed entro, lo sbalzo di temperatura tra le due arie condizionate mi crea sudorazione, al punto che sembra che sono passato sotto una doccia.
Il problema grosso è che spesso mi capita anche d'inverso, nonostante faccia freddissimo, se cammino un po' più veloce ed entro alla posta, inizio a sudare, sempre eccessivamente.

Sono arrivato al punto che d'estate mi muovo in motorino, per parcheggiare il più possibile vicino ai servizi di cui ho bisogno, e cerco di farlo anche d'inverno.

In palestra d'inverno, vedevo gli altri che sudavano un po', mentre io invece ero zuppo.

Recentemente ho scoperto di avere due noduli alla tiroide, ed in seguito a questi controlli, anche di pressione alta, mi fu riscontrata 160/110. Ora sono in cura per entrambe le cose, ma il problema di sudorazione non è migliorato.

Se cortesemete mi date un consiglio, anche magari dello specialista a cui mi dovrei rivolgere.

Vi ringrazio
Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Ha mai controllato gli ormoni tiroidei?
[#2] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2007
Buonpomeriggio
La ringrazio di avermi risposto

Li ho controllati due volte, le ultime analisi risultavano:

FT3 4,33 Riferimento 2,00-4,40
FT4 1,46 Riferimento 0,93-1,71
TSH 0.02 Riferimento 0,27-4,20

Assumo l'eutirox 75 tutti i giorni, tranne la domenica.

Anche i controlli di routine dei parametri del sangue, sono risultati nella norma.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
In ogni caso, se non lo avesse già fatto, ripeterei una visita endocrinologica per capire se non esite un qualche altro probelma ormonale.
Magari c'è solo da modificare un pò la terapia con Eutirox
[#4] dopo  
Utente 238XXX

Iscritto dal 2007
Dottore la ringrazio del tempo che mi ha dedidato.

Nel mese di maggio ho la prossima visita di controllo, parlerò di questo problema con l'endocrinologo, effettivamente nelle varie visite, non mi era mai passato per la mente di parlarne con lui.

L'unico dubbio è che le analisi precedenti all'assunzione dell'eutirox, cura dovuta per la presenza di due noduli, erano tutte nella norma, ed il problema è antecedente all' inizio della terapia.

Accetto il suo consiglio, tra l'altro dovrò ripetere anche le analisi, e ne parlerò col mio medico.

Cordiali Saluti