Utente 119XXX
Gentili Dottori, sono un ragazzo 26 enne sportivo con un lieve prolasso mitralico ed un trascurabile reflusso associato ed un cuore che non mi ha mai creato problemi tranne in cio che ora vi sto per chiedere...
:E' gia la terza volta che mi capita in situazioni di forte stress emotivo esempio quando salgo sopra il ring o una discussione molto accesa che il mio cuore parte con una raffica di extrasistoli, che io avverto e a cui in quei momenti passatemi il termine ci "presto troppa attenzione", al punto tale che parte con un ritmo che, da quanto ho imparato in s operatoria,sembra proprio un bigeminismo e questa cosa ovviamente mi crea ulteriormente ansia e si crea questo feeedback in cui il mio cuore inizia a fare il pazzerello e la cosa mi preoccupa al punto che divento pallido e avverto qualche vertigine... la cosa dura un paio di minuti, non sono mai svenuto...

Io eseguo ogni anno ECG + visita cardiologica e ogni 3 anni l ecocardio, ho effettuato il test sotto sforzo, l'holter ma a parte qualche extrasistolia ven tricolare e sopraventricolari isolate non sono stati riscontrati problemi.

La mia domanda è la seguente: Il rilascio di catecolamine cosi esagerato come nel mio caso puo portare a queste aritmie o dev esserci comunque una base un qualcosa di patologico perchè possano causare tutto cio?
Fino a che punto la psiche influisce?
Vi ringrazio fin da ora per la cortese attenzione

Distinti saluti a tutti voi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le sue intuizioni sono più che giuste, ovverossia la scarica adrenergica, tipica in casi di stress fisici e/o emotivi, può effettivamente incrementare la frequenza cardiaca e l'insorgenza di extrasistolia, che generalmente è quasi sempre benigna e che solo in soggetti particolarmente predisposti o affetti da altre patologie organiche (come gli stati ipertiroidei ad es.) può dar luogo ad eventi aritmici.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio di "CUORE" :)

Distinti Saluti