Utente 194XXX
Gentile Dottore,
sono una ragazza di 24 anni, soffro di dolori articolari a gambe, braccia e schiena da circa 2 anni. Ho eseguito esami di vario genere ma tuttora non ho avuto risposte. Dopo gli ennesimi esami ematochimici sono in attesa di una visita immunologica. Nel frattempo mi piacerebbe avere un Suo parere.
Premetto che il dolore spesso mi si presenta la sera, a riposo, non solo su polpacci, ma a volte su tutta la pelle. Toccando la pelle ho la sensazione che bruci o che tiri. Ho la sensazione di gonfiore sopratutto al mattino con rigidità ma mai edemi.
Dagli esami è risultato che ho la PCR a 7,6 mg/L
s-Ab anti Nucleo positivi a 320 con fluorescenza omogeneo e nucleolare,
s-gammaglutammiltransferrasi a 47 UI/L, HLA-B27 positivo,
emoglobina 11,7 g/dL, ematocrito 36,1 %, MCH 25,7 pg, RDW-SD 37,5 fL
nella norma: IgM, IgA,IgG, fattore Reumatoide, creatinina, Ves, s-Ab anti DNA, s-ab anti citoplasma e anti CCP.
negativi: Elettromiografia arti, RX torace e bacino, RM bacino
Capillarcopia: modeste anomalie morfologiche minori di tipo aspecifico.

Dagli esami si può supporre o escludere qualcosa? Secondo lei sono da tenere in considerazione gli esami risultati positivi/al di fuori della norma per un eventuale patologia?
In attesa di una Sua risposta, la ringrazio del tempo dedicatomi e della disponibilità che offre.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
I risultati sono contrastanti perchè alcuni indirizzano verso una forma infiammatoria gli altri escludono una patologia connettivale o reumatologica. Credo che sia molto importante valutare i sintomi e segni clinici. Eventualmente anche una consulenza reumatologica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Da un anno e mezzo di visite reumatologiche non si è venuto a capo di nulla, anzi, poichè in passato feci uso di antidepressivi, mi è stato detto che il dolore che sento non è reale ma che lo sento 10 volte più forte di quello che in realtà è. Provi a pensare come ci si sente a non essere creduti.
Confido in questa futura visita
La ringrazio per la sua risposta tempestiva.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Capisco il Suo atteggiamento molto comprensibile.
Mi faccia sapere di come vanno le cose.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore, Le scrivo per darle le ultime novità.
Con la visita immunologica la Dott. ha pensato ad una connettivite indifferenziata. Mi ha prescritto degli altri esami da fare (ematochimici e visita oculistica) poichè ha intenzione di farmi iniziare una terapia con Plaquenil.
Speriamo bene. Sono ottimista.
Grazie per aver ascoltato la mia richiesta.
Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che sia una scelta giusta, il farmaco è molto valido in queste forme e quindi Le faccio i miei migliori auguri