Utente 160XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 23 anni a cui all'età di 17 anni è stato diagnosticato varicocele di terzo grado al testicolo SX, operato due volte, entrambe le volte recidivo, è stato ridotto a "secondo grado".
Oggi mi sono arrivati i risultati dell'ultimo spermiogramma, e vi chiederei, se possibile, un parere su questi in attesa dell'appuntamento con l'andrologo.
Grazie anticipatamente

(Valori di riferimento WHO 2010)

Risultlati
Astinenza: 3gg
pH: 7,4
Volume: 4,6 ml

Concentrazione
67 milioni/ml
308,2 milioni per eiaculato

Motilità (eseguita a fluidificazione completa tra 30' e 60')
Progressiva rapida e lenta: 56%
Non progressiva: 2%
Immobili: 42%

Morfologia:
Normali: 11%
Anomali: 89%

Saluti,
A.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'esame non sembra essere alterato ma,non cercando figli,per adesso,ed avendo una storia clinica "ricca" di interventi chirurgici,va da se' che all'esame debba coniugare,periodicamente,un controllo clinico andrologico. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto per la rapida risposta. Quindi (soltanto per curiosità) è normale una immobilità intorno al 40%?

Provvederò ad ogni modo ad effettuare una visita con l'andrologo di fiducia.

Cordialmente,
A.