Utente 194XXX
Salve sono una ragazza di 20 anni e volevo chiedere un consulto.
Premetto che soffro di ansia cronica e ho spesso attacchi di panico, qualche mese fa decisi di eseguire alcune visite al cuore. Ho eseguito l'elettrocardiogramma con questo risultato:
freq. ventr. 112 bpm
int.pr 110ms
dur qrs 84ms
int. QT/QTc 338/404 ms
assi 69/72/22
amp. 1255/1235
P.A 110/70
1120 tachicardia sinusale
ecg anormale
anomalie da recupero ventricolare
soffio sistolico inverosibilmente funzionale 1/6.
Il cardiologo mi spiegò che era del tutto normale soffrendo di ansia ma x tranquillizzarmi mi sottopose ad un ecocardiogramma.
I risultati sono perfetti anzi il dottore mi disse che ero sana e che avrei dovuto assumere un ansiolitico.
Siccome nella mia famiglia sono morti tutti di infarto o ischemia ho una trtemenda preoccupazione addosso. Spesso ho crisi di ansia e panico e corro in pronto soccorso nonostante i dottori mi dicono che sono sana come un pesce e che devo stare tranquilla. Potrebbe l'ansia provocare dolori muscolari, al torace, mal di stomaco, cattiva digestione ecc.... attendo risposte
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Tutti i suoi sintomi sono chiaramente su base ansiosa. Le faccio notare che forse ha sbagliato a digitare: soffio sistolici VEROSIMILMENTE funzionale , non inverosimilmente.
Si tranquillizzi, ma se il panico le riducesse la qualità di vita, sarebbe opportuno che ne parlasse con uno specialista che le potrebbe consigliare una cura appropriata.
Stia serena.
Cordiali saluti
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Infatti ha ragione verosimilmente funzionante.
Comunque spero che questo brutto periodo passerà.
La ringrazio per il consulto.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ne può esse certa, passera'. Stia serena.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Un ultima informazione quale ansiolitico dovrei assumere? Poi volevo sapere se l'ansia può provocare la colite nervosa?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo che può esserne la causa. Ne parli cin il suo curante. Piccole dosi di alprazolam potrebbero esserle molto utili.cordialmente Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Ecco questa mattina mi sono svegliata con una forte tachicardia che mi ha accompagnata tutta la giornta. Sono 3 giorni che ho delle fitte al centro del petto che non durano neanche un secondo per almeno 2 volte al giorno. Stavo ritornando in ospedale ma poi ci ho pensato meglio e ho deciso di non andarci. Sto male ma tanto non riesco a non piangere. Sto rovinando la mia vita e quella di chi mi sta intorno. Vorrei tanto non avere paura e riuscire ad affrontare il corso naturale della vita ma non riesco. Queste fitte inoltre si presentano quando mi tranquillizzo, quando faccio respiri profondi, quando faccio qualche movimento improvviso con il busto ecc...avverto una sensazione di dolore/bruciore forte Non durano neanche 1 secondo ma le avverto in maniera forte cosa potrebbe essere? Non posso andare in ospedale ogni settimana potrebbe essere l'ansia?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho già detto più volte che è l ansia, signorina. Buona serata
Cecchini
[#8] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
grazie cominque sto visitando il suo sito davvero molto interessante. Cordiali saluti e spero davvero di nn disturbarla più