Utente 102XXX
Sono un ragazzo di 31 anni, fisicamente in forma, non fumo da più di 4 anni. Cerco di mangiare in modo sano, bevo poco caffè e quando posso (4/5 volte al mese) vado a correre. Mi capita sempre più spesso di sentire un aumento improvviso del battito cardiaco, a volte sotto sforzo a volte a riposo. In entrambi i casi il battito passa improvvisamente da quello che mi aspetterei anche al doppio. Rannicchiandomi o cambiando posizione (sdraiandomi) sento un colpo improvviso al cuore e istantaneamente il battito torna ad un frequenza congrua con quanto stavo facendo. Quello che mi spaventa sono questi improvvisi e istantanei aumenti di frequenza, se fosse graduale penserei che sia legato allo sforzo... Cosa devo fare? A cosa è dovuto? Mi consigliate degli accertamenti particolari? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei descrive molto bene degli episodi accessioni di tachiaritmie, verosimilmente tachicardie sopravenicolari. Occorre che lei si sottoponga ad un Holter cardiaco ed un ecocolordoppler cardiaco.informi il suo medico curante
Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org