Utente 101XXX
Salve,
nel dicembre del 2008 sono stato sottoposto ad un intervento di circoncisione. Sono molto insoddisfatto dei risultati estetici dell'intervento, per molti motivi fra i quali uno dei più importanti è il fatto che sono rimasti lungo la cicatrice visibili segni dei punti di sutura (oltre al fatto che la cicatrice è tutt'altro che lineare). Se dovessi risolvere questo problema per via chirurgica, presumo che il chirurgo dovrebbe tagliar via ulteriore pelle e così facendo avvicinerebbe la cicatrice al glande, cosa che sinceramente non mi va dal momento che così facendo sarebbe persa ulteriore pelle sensibile dell'ex-prepuzio interno.
Dato che il mio problema è quello di conservare tutta o la massima parte di pelle suddetta, mi domandavo se esistono altri metodi non chirurgici per poter far sparire i segni dei punti di sutura intorno alla mia cicatrice. Ho sentito parlare ad esempio del laser... Mi chiedevo se per un caso come il mio sarebbe una possibile soluzione, e volevo avere maggiori informazioni (ad esempio controindicazioni, efficacia della tecnica, costi, ecc.). Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente,
generalmente i trattamenti laser sul prepuzio non vengono eseguiti, tuttavia è indispensabile una valutazione di persona per poterle dare risposte certe.
Le consiglio di contattare uno specialista della sua zona.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta. Volevo ancora chiedere: a quale tipo di medico specialista sarebbe meglio che mi rivolgessi per un tale tipo di valutazione?
[#3] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
un chirurgo plastico oppure un urologo.
cordiali saluti