Login | Registrati | Recupera password
0/0

Gonfiore alle dita delle mani

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Gonfiore alle dita delle mani

    Ho 37 anni e soffro di gonfiori alle dita delle mani dal 2006. Ho dolori anche a ginocchia e spalle (si acutizzano quando sono sotto sforzo...es pulizie di casa). I dolori durano minimo 6-7 giorni e max 1 mese e si alternano ogni 2-3 mesi soprattutto alle dita delle mani (spesso anche entrambe contemporaneamente). Oltre al dolore si gonfiano e non mi permettono di chiudere le mani. In questi anni ho ripetuto analisi del tipo: ANA, Reuma test, VES, PCR, TAS, IgA, IgM, IgG, IFA, Walen Rose(una volta positivo) e tutti quelli inerenti alla tiroide...
    Dal 2000 ho anche uno strano eritema: quando mi espongo alla luce solare (anche con protezione totale) mi riempio di piccole bollicine(come pelle d'oca), e ho un senso di stanchezza diffuso in tutto il corpo. Se faccio le lampade questo non succede. Sempre nel 2000 e confermata nel 2006 e nel 2010 dalle MOC fatte mi è stata riscontrata una osteopenia (valori 2010 Tscore=-2.0 e Tscore=-0.6). Le ultime analisi del sangue(fatte durante il gonfiore) hanno evidenziato una TAS a 1115, VES PCR e Reuma Test nella norma. Un immunologo nel 2009 mi parlò di connettivite e di fare attenzione in prossimità di gravidanze.
    Dal 1990 al 2005 ho preso la pillola per ovaie microcistiche.
    Il ciclo è molto doloroso (a volte svengo) e abbondante ma fortunatamente ora mi viene ogni 33 gg circa. Sto provando ad avere un bambino da più di un anno.....Vorrei che finalmente dopo 10 anni riuscissi a capire che cosa ho e la cura da seguire.....



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 85 Medico specialista in: Geriatria

    Risponde dal
    2009
    Gentile utente,
    mi scuso per il ritardo del darle una risposta ,cercherò di esserle d'aiuto.
    Un elemento importante è l'aumento del TAS. Un'infezione streptococcica (faringite), può far riacutizzare o provocare dolori articolari. I dolori alle mani,potrebbero dipendere da un'iniziale problema di artrosi ( da valutare con un rx). Se vi è s. dell'ovaio micropolicistico, una gravidanza potrebbe essere difficile,ma non impossibile.Sicuramente vanno fatti dei controlli più approfonditi, ma sarebbe meglio che mi indicasse quelli già fatti, comprese le indagini strumentali,per orientarci meglio e consigliarle nel migliore dei modi.

    Le invio cordiali saluti erimango a sua disposizione.


    Dr. Oreste Pascucci
    orestepascucci@tin.it


Discussioni Simili

  1. Dolori alle dita a 20 anni
    in Reumatologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27/01/2011, 19:46
  2. Mani e piedi gonfi bambino
    in Reumatologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29/11/2010, 14:29
  3. Dolori dita mano
    in Reumatologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17/11/2010, 13:04
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14/08/2010, 19:39
  5. Dita dolenti
    in Reumatologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 31/05/2010, 17:59
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896