Utente 195XXX
salve
sono una donna di 30 anni e da qualche anno sofro di eritrofobia.La cosa mi lascia vivere:provo senso di insicurezza, imbarazzo tutti i giorni;non riesco a communicare con le persone,afrontare diverse situazioni.Pratticcamente non faccio piu una vita sociale.Tutto questo mi porta alla depresione,problemi in famigla.
Vorrei ricorrere alla chirurgia(simpatectimia).
Vorrei sapere se questo intervento mi aiutera? se e rischioso?chi prattica questo tipo di intevento e dove? e quanto costa?
Grazie 1000 per la vostra attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
L'eritrofobia è una indicazione generalmente secondaria alla simpaticectomia. Comunque l'intervento è fattibile con il sistema sanitario nazionale (quindi senza spese!).
Naturalmente bisognerà valutare rischi ed eventuali effetti sencondari. Nel centro in cui lavoro me ne occupo personalmente ma oramai in Italia può trovare diversi centri in cui tale intervento viene eseguito