Utente 195XXX
Dottori buongiorno è da circa un anno che combatto con il problema della prolattina alta, sono andato da un andrologo il quale oltre all'esame seminologigo (spermiogramma) mi ha fatto fare anche delle analisi del sangue per controllare il quadro ormonale, e qui è risultato alto il valore della prolattina.
Ho effettuato una cura con il Dostinex mezza compressa la settimana e poi ho ripetuto l'esame della prolattina nel quale è emerso che il valore è arrivato a 60 contro un masssimo di 18.
Ora quello che desidero chiedervi è può essere questo valore alto che mi sta comportando un calo del desiderio sessuale?
Cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente

l' iperprolattinemia comporta una diminuzione sia dell' erezione che della libido.
Si cura facilmente grazie a farmaci capaci di ridurre il suo livello nel sangue (bromocriptina e cabergolina).
Se i livelli sono molto alti sarebbe utile una RMN della sella turcica per visionare l' ipofisi, la ghiandola produttrice di questo ormone.
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
quindi una volta curata questa prolattina dovrebbe ritornare anche a livelli normali il desiderio sessuale?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Teoricamente si.
ma dipende dal quadro generale.