Utente 171XXX
Salve dottori,
Ho un problema ieri ho avuto un rapporto con una prostituta e durante l'atto mi sono accorto che il preservativo si era rotto ed il contatto, non c'è stata eiaculazione.
Da ieri sera mi sento la punta del pene come se fosse irritata al momento non ho notato perdite strane e l'urinazione è normale.
Soffro anche di ansia e perciò non so se questo sia un sintomo reale oppure un sintomo psicosomatico dovuto al mio rimuginare.
Ho una gran paura
Vorrei sapere da voi le eventuali analisi da effettuare per poter saziare ogni dubio sul mio stato di salute.
Inoltre vorrei chiedere se queste analisi devono essere richieste dal mio medico di base.
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquillo e si rivolga al suo curante che sa bene cosa fare per tranquillizzarla ulteriormente se c'è l'indicazione ad un eventuale approfondimento.
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dottore, crede che sia tutto apposto?
Non corro rischi di malattie sessualmente trasmettibili? se non peggio?
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è possibile interpretare da quanto descrive il rischio realecorso. Per questa ragione il suo curante potrà indicarle un eventuale approfondimento solo se necessario.