Utente 191XXX
Gentili dottori,
mi scuso innanzitutto se ho sbagliato sezione,
ho appena ritirato le analisi e ormai sono 4 mesi che ho gli stessi valori alterati (ho ripetutto gli stessi esami 4 volte, una volta al mese):

- Volume piastrinico medio tra 12.0 - 12.5 fl ( Normali 8 - 11,9)

Urine:
- Albumina 20-30 mg/dl (Normali <15)
- Urobilinogeno 1-2 EU/dl (Normali < 0,2)
- Peso specifico 1,032-1,035 (Normali 1,015-1,025)
- Presenza di muco (questo c'è da 2 anni, da quando ho avuto una prostatite)

Tutti gli altri valori sono nella norma.
Da 4 mesi fa ad oggi, i valori tendono al peggioramento, il mio medico di famiglia non sembra essere preoccupato, ma io si.

Ho spesso bruciore durante la minzione, ma da quando ho avuto una prostatite 2 anni fa, è un disturbo che mi accompagna spesso a periodi, le spermioculture e urinocoltura sono sempre risultate negative.

Questi valori possono essere imputati a problemi renali?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
L'urobilinogeno, in assenza di alterazione degli indici di funzione epatica, non è preoccupante.

L'escrezione urinaria di albumina risulta lievemente superiore al normale ma le urine sono molto concentrate. La prossima volta può determinare il rapporto albumina/creatinina urinaria: vedrà che risulterà normale.

Per quanto riguarda i sintomi, non sono correlati a problemi renali ma probabilmente a prostatite cronica. Si rivolga ad un urologo.

Saluti.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Anzitutto grazie per la risposta,
quanto ad alterazioni epatiche, posso solo segnalare una leggera anomalia nelle transaminasi (prevalenza ALT, valori generalmente <2x) dal 2005 ad oggi, mai rientrate nella norma, nonostante non assuma alcol.
Ho effettuato da pochi giorni una visita epatologica con ecografia, da cui è risultato (nuovamente) un fegato leggermente "grasso" (epatopatia cronica a lieve impronta steatosica), ma è un problema che ho da anni, mentre l'urobilinogeno è una novità degli ultimi mesi..

Domani farò nuove analisi...
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
16% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Se la funzione epatica e l'emoglobina sono stabili, non si preoccupi.