Utente 195XXX
Buonasera a tutti i medici. Vi espongo il mio problema, scusandomi in anticipo se mi dilungo troppo nel farlo. Sono un ragazzo di 25 anni, alto 1,65 m e peso 65 Kg e sono un ex fumatore da poco meno di un mese. Da 4 mesi a questa parte continuo ad avere diversi episodi giornalieri di palpitazioni e tantissimi di fame d’aria che mi portano a fare dei respiri profondi, per questo motivo mi sono recato dal mio medico di base che mi ha prescritto un ECG holter, che ha dato la seguente risposta:
-Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione, con fasi di marcata aritmia respiratoria e di tachicardia sinusale, concordante con l'attività fisica segnalata in diario;
-Rari BEV monomorfi, non precoci, prevalentemente serali e notturni;
-Non turbe della formazione e conduzione dello stimolo
-Correlazione sintomi-aritmie.
FREQUENZA CARDIACA: (totale QRS: 107321) (durata ora 22:26)
media: 80 bpm
giorno: (08:00-21:00) 90 bpm
notte: (23:00-06:00) 65 bpm
FC max: 190 bpm a 18:03:10
FC min: 38 a 5:56:40
RR max 1770 ms a 04:10:56
RR min 300 ms a 18:03:00
-BRADICARDIA: 1
durata totale: 00:00:12 (0,0%)
1/a 04:15:17- 42 bpm
pause: 0
battiti mancati: 39
-EPISODI VENTRICOLARI:
BATTITI ECTOPICI:
isolati: 30 0.0%
coppie: 0 0.0%
salve: 0 0.0%
totale: 30
BI & TRIGEMIN: 0 & 0
TACHICARDIA: 0
-EPISODI SOPRAVENTRICOLARI:
BATTITI ECTOPICI:
isolati: 17 0.0%
coppie: 22 0.0%
salve: 27 0.0%
totale: 337
BI & TRIGEMIN: 0 & 0
-TACHICARDIA: 1
durata totale: 00:21:48 (1.6%)
1/a 17:49:11-188 bpm
INSTABILITA' RR: 0
Per ulteriori approfondimenti ho effettuato un Ecocardiografia che ha dato la seguente risposta:
-Ventricolo sinistro di normali dimensioni cavitarie DTD=42 mm DTS=32 mm
-Spessori parietali SIV=11 mm PP=10 mm e cinetica regionale con funzione di pompa globale conservata FE= 65%
-Normale rilasciamento diastolico
-Radice aortica nella norma 32 mm
-Atrio sinistro nella norma 37 mm
-Lieve insufficienza mitralica
-Valvola aortica tricuspide, continente
-Sezioni destre nella norma. Non segni indiretti di ipertensione arteriosa polmonare
-Non versamento pericardico
-Pz in buon compenso emodinamico
A questo punto vorrei sapere cortesemente a cosa è dovuta questa sensazione di fame d’aria e, visto la lieve insufficienza mitralica riscontrata, se posso effettuare attività fisica agonistica di elevata intensità. Vi ringrazio tantissimo per l’attenzione datami e vi mando un cordialissimo saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la dispnea può trovare differenti cause, da quella ansiosa a quella legate a patologie polmonari, cardiache ematologiche. A tale riguardo sarebbe utile parlarne con il suo curante, che conoscendola potrà darle più indicazioni di quante ne potrebbe avere da un consulto on line. Per quanto riguarda la pratica sportiva, l'insufficienza mitralica, da sola ed essendo inoltre di lieve grado, non controindica una pratica sportiva di tipo agonistico, anche se ovviamente una maggiore sicurezza potrà averla con un test da sforzo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Gent.mo Dr. Martino la ringrazio per la celere ed esaustiva risposta. La disturbo un'ultima volta per chiederLe, visto che questa è una malattia degenerativa, cosa posso fare (prendendo in considerazione qualsiasi tipo di intervento..farmacologico, chirurgico, comportamentale..) per interrompere o ridurre al massimo questo processo. Grazie infinite. Cordiali saluti