Utente 192XXX
Salve, ho 29 anni e vorrei chiedere un consulto. Sto facendo veri accertamenti perché negli ultimi anni ho sviluppato la sindrome del nervo vago(diagnosticata con il tilt test)e soffro di prolungate extrasistole. Ho fatto da pochi giorni un Holter cardiaco sulle 24 ore e vorrei chiedere un vostro consulto.

scrivo il referto:
Ritmo sinusale di media frequenza con conservate variazioni nictemerali. PQ nei limiti. Normale conduzione intraventricolare. Assenti battiti ectopici ventricolari. Presenza di rari ed isolati battiti ectopici sopraventricolari. Non modificazioni significative della fase di ripolarizzazione ventriolare.

e in piu:
Attività sopraventricolare ectopica consistente in 817 SV Isolati ectopici, no pause o battiti mancantim nessuna bradicardia,nessuna tachicardia parossistica SV.

Mi devo preoccupare per queste extrasistole sopraventricolare?. Quando ne ho di molto forti cosa devo fare?. In piu a volte sento una sensazione di pesantezza al petto, soprattutto quando sono molto stanca o preoccupata. Cosa devo fare?.
Grazie per il vostro servizio utilissimo.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo holter e' sostanzialmente nella norma. Le extrasistoli sopraventricolari descritte NOn sono pericolose, possono pero' essere fastidiose, ma sinceramente non consiglierei l'assunzione di alcun farmaco, data la sua giovane eta'.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org