Utente 195XXX
Salve,
avendo una punta nasale ben definita, (ma con cartilagini alari e narici strette), ricorrendo ad una rinoplastica si riuscirebbe ad accorciare la lunghezza del naso senza ottenere come risultato un naso a patata?
Intendo non il sollevamento della columella, e neanche il restringimento della punta, perchè la mia non è nè grossa nè larga, solo lunga. Magari agendo sulle crus laterali (allargando solo quelle) e scorciare la mediale si potrebbe ottenere sempre una punta delineata ma più corta?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Tutto è possibile! Il consiglio che posso darti è quello di sottoporti ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica. Ovviamente, devi metterti nelle mani di un Chirurgo che abbia esperienza sul naso. In questo puoi farti aiutare dal tuo Medico curante o da persone che già si sono sottoposte ad un intervento di rinoplastica. In questa Sede, non conoscendoti personalmente, non sono in grado di dirti cosa, nel tuo caso, sia utile fare per risolvere il problema estetico. sarà lo Specialista cui ti rivolgerai a darti tutte quelle informazioni a te utili. Importante è che la forma del naso non venga stravolta, altrimenti si vedrà un naso rifatto ed è brutto!
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Prof. Carlo Grassi
36% attività
8% attualità
4% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Si può scorciare il naso facendo arretrare la punta senza però che essa sia modificata. Per ottenere questo effetto si deve asportare il piede della crus mediale e la coda della crus laterale. la correzione si può senza problemi eseguire in anestesia locale e day-hospital.