Utente 195XXX
Gentile dottore, ieri sera tornato a casa dal lavoro ed essermi lavato le mani, notavo che il dito medio della mano sinistra (nella parte superiore e fino all'unghia) era ingiallito, freddo e cereo. dopo diversi minuti, poggiando la mano ad una fonte di calore, il dito è tornato normale, anche se accuso un leggero formicolio ed un freddo maggiore sul predetto dito.
Può essere attribuito ad un problema vascolare oppure cos'altro??
La ringrazio anticipatamente della risposta che vorrà darmi.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Probabilmente si è trattato di un vasospasmo nel microcircolo.La causa potrebbe essere l'esposizione a basse temperature,ma bisognerebbe avere alcune notizie(è fumatore? è diabetico? etc.)anche per stabilire le indagini da praticare,
Saluti
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore, La ringrazio per la risposta e per essersi interessato alle mie domande.
Quanto alla richiesta di notizie, Le significo che da oltre un anno pratico, com maggiore regolarità ed intensità running, non sono diabetico, sono un donatore di sangue, ho, però il vizio del fumo (circa 10 sig. al giorno), sono alto 1.73 e peso circa 77 kg. LAvoro molto al computer per la mia professsione.
La ringrazio anticipatamente di tutti i consigli e suggerimenti che mi vorrà dare.
[#3] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Scusi ancora se disturbo, ma avevo dimenticato di dirle che da oltre un anno assumo quotidianamente ALAPRIL da 5 mg, per dare regolarità ad un pressione altalenante. Grazie ancora. Buon lavoro.
[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Se l'episodio riferito dovesse ripetersi,chieda al suo curante dove praticare un ecocolor-doppler ed eventualmente una videocapillaroscoopia.
Saluti