Utente 195XXX
Buongiorno
ho 37 anni, da circa una settimana sento, non sempre e solitamente di più durante la notte, un dolore sotto il seno sinistro, che s'irradia verso l'ascella, e aumenta inspirando. All'inizio mi sembrava un dolore intercostale, ma poi ho notato anche un senso di oppressione al petto. circa 10 giorni fa ho fatto la visita per l'idoneità sportiva, con elettrocardiogramma ed era a posto, ma ho sempre pensato che l'elettrocardiogramma serva solo a vedere se c'è qualche cosa "in atto" e perciò è attendibile?
Non fumo, pesoforma nella norma, non ci sono episodi in famiglia di problemi cardiaci, ma ho la pressione un po' alta (88/90 su 135/140), ma gli esami del sangue sono a posto. Devo dire che però questo disturbo mi porvoca non poca ansia, perchè ho il timore di "non capire" se dovesse venirmi un infarto, data anche l'impossibile prevedibilità! Infatti non sono neppur epiù andata in plaestra!
Grazie e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
per come descritto, il suo fastidio non sembra di origine cardiaca, vista però la sua attinenza all'ipertensione le consiglio comunque di sottoporsi ad un ecocardiogramma.
Saluti