Utente 140XXX
Salve a tutti....
Sono una ragazza di 19 anni e mia madre l'anno scorso è deceduta a causa delle metastasi derivate di un tumore maligno alla parotide all'età di 47 anni.
Io sono preoccupata perché ho paura che in futuro, avendo avuto un parente così vicino che ne ha sofferto, che possa capitare anche a me.
So che in famiglia anche mio nonno materno è deceduto a causa del cancro alla gola (però aveva oltre 60 anni) e, tra le donne, sempre da parte del ramo di mamma, molte della generazione precedente alla sua (le sorelle di mia nonna materna) hanno riscontrato cisti benigne in vari punti del corpo.
Quello che mi domando è: questa mia preoccupazione è motivata?
Mi sento molto in ansia.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
No non è motivata.

Solo il 5% dei tumori segue una "trasmissione ereditaria" e da quel che scrive Lei non rientra in un alto rischio in tal senso.

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/69-tumori-ereditari.html
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Ho capito.
Però potrei aver ereditato una predisposizione genetica ai tumori in generale? Posso stare "tranquilla"?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La "predisposizione generale" ce l'abbiamo tutti ma quella genetica si riferisce al 5 % dei tumori e non c'entrano nulla con la sua storia familiare.
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Capisco e la ringrazio. Il fatto è che ho consultato il mio medico di base e mi sembrava un po', come dire, impreparato riguardo all'argomento. Mi ha detto che la familiarità esiste, per esempio, per il cancro al seno e riguardo quello alla parotide non ah detto "non c'è familiarità", mi ha detto che più avanti del tempo se avverto qualsiasi tipo di disturbo si faranno degli esami ma io non voglio vivere con l'ansia del domani! Non mi ha tranquillizzata affatto.
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma Lei non ha precedenti familiari per tumore al seno e quindi non mi preoccuperei. Considerei il caso della mamma come sporadico e insufficiente per generare ansie sul versante genetico.
E ancora di meno
>>molte della generazione precedente alla sua (le sorelle di mia nonna materna) hanno riscontrato cisti benigne in vari punti del corpo.>>
[#6] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La rigrazio ancora veramente per la sua disponibilità e professionalità.
Le pongo un'ultima domanda: e se il tumore di mio nonno fosse stato alla tiroide, c'è rischio di familiarità?
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci sono anche tumori ereditari dell tiroide, ma occorrerebbe saperne di più ne caso di suo nonno..Circa il 25% dei Carcinomi Midollari della Tiroide apparentemente sporadici sono ereditari (Carcinomi Midollari della Tiroide Familiari) e presentano un rischio di trasmissione alla prole pari al 50%.
Ma probabilmente quello di suo nonno non c'entra nulla perchè se fosse stato ereditario sarebbe apparso in più giovane età e in altri componenti della famiglia.
[#8] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Capisco...beh, quello che posso dirle è che mia mamma ha una sorella di 11 più grande e lei non ha mai avuto di questi problemi, né tantomeno suo figlio, cioè mio cugino, che di anni ne ha 35 circa...per il resto non lo so perché con la famiglia di mio nonno non ho contatti.
Mi scusi ancora, è che probabilmente sono in fase di "shock" per quello che mi è successo e mi sorgono tutte queste domande.
La ringrazio enormemente per la gentilezza e le faccio cordiali saluti!
[#9] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi, su internet ho trovato questo:
sindrome da neoplasia endocrina multipla (MEN), in cui i componenti di uno stesso nucleo familiare accanto al carcinoma midollare della tiroide, sempre presente, possono sviluppare anche altri tumori delle ghiandole endocrine (ad esempio, tumori della midollare del surrene o delle paratiroidi per il tipo MEN 2A, oppure tumori della midollare del surrene o neurinomi del tratto gastroenterico per il tipo MEN 2B).

cosa significa?
[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quello che LE HO SCRITTO ALLA REPLICA #7
[#11] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Sono venuta a sapere che mio nonno è deceduto per tumore ai polmoni (fumava tanto e in luoghi chiusi).
Io e mio papà abbiamo trovato un foglio in cui si diceva che mia madre a 11 anni ebbe una meningite da parotite. Può essere correlato al tumore?
[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
FUMAVA E QUINDI NON C'ENTRA CON LA GENETICA !

Se provasse a leggere almeno una volta il link allegato
forse avrebbe qualche chiarimento in più e non ci sarebbe bisogno di ripetere la stessa cosa più volte

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/69-tumori-ereditari.html