Utente 462XXX
Ho 46 anni, soffro di ernia cervicale c5 e c6, di gastroenterite erosiva da reflusso gastroesofageo e da circa sei mesi ho dei noduli al petto sx che a seguito di esami specifici, anche una mammografia, benché io sia maschio, sono risultati essere dei noduli adiposi dovuti forse all’ingestione di qualche farmaco o/e dal mio peso di circa 88 kg per un’altezza di mt. 1,70. Assumo per la gastrite Pantorc 40 mg una compressa al mattino;
Da circa quattro mesi sono sotto cura per tenere la pressione minima a livelli normali con uso di LOBIVON 5 mg (una compressa al giorno), e da una decina di fiorni ho dovuto associare anche mezza pasticca di Norvasc nel pomeriggio, in quanto la pressione minima raggiunge e a volte supera i 90/100 (mentre per la pressione massima non ho mai avuto problemi).
Negli ultimi mesi ho avuto qualche problema di tachicardia, inoltre mi succede di sovente, ultimamente quasi quotidianamente, che avverto un forte giramento di testa seguito da una forte vampata di calore localizzata alla testa (come se arrivasse alla testa una grande quantita' di sangue in pochi secondi) e mi sento allo stesso tempo svenire.
Ho da poco fatto gli esami del sangue, un elettrocardiogramma ed un eco-doppler a colori al cuore e tutti gli esami risultano nella norma, tranne una insufficienza mitralica di grado lieve ed un minimo rigurgito asortico. Ho pure effettuato un un ecodoppler dei vasi del collo che non ha rilevato anomalie.
Potreste aiutarmi a capire di che patologia soffro e/o indicarmi altri esami da fare ?!?
Cordialmente, Vito. GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I disturbi ceh lei riferisce potgrebbero essere messi in relazione all'assunzione del Norvasc, che non capisco perche' le sia stato prescritto al pomeriggio. E' un farmaco prezioso e che siassocia bene con il Lobivon: le due compresse vanno assunte assieme, al mattino, proprio per evitare i disturbi che lei riferisce.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2007
Carissimo dottore la ringrazio per la pronta risposta; il norvasc lo prendo solo da quattro giorni, ma i sintomi da me descritti gia li avevo prima; cosa potrebbe essere?