Utente 195XXX
Salve,
ho 41 anni, mai fumato, niente alcool o altre sostanze, ho sempre fatto attività fisica.
A metà febbraio 2011 durante un ECG (a riposo) di controllo, sono state rilevate nel tracciato delle onde T negative, ed il medico mi ha detto che dovevo fare un ECG da sforzo.
Nel ECG da sforzo sono state confermate le onde T negative a riposo che poi diventavano T postive sotto sforzo per poi tornare nuovamente T negative dopo la fase di recupero.
Allora ho fatto un Ecocardiogramma color-doppler e questo è il referto:
Aorta tricuspide con radice di normali dimensioni: Volumetria ventricolare sinistra e spessori parietali nella norma. Buona la contrattilità globale e segmentaria del ventricolo sinistro. Sezioni dx nei limiti. Atrio sx nella norma. Prolasso del LAM Pattern flussimetrico transmitralico da ridotta compliance ventricolare sinistra. Minima insufficienza valvolare mitralica priva di rilievo emodinamico.
- Diametro diastolico mm 47
- Diametro sistolico mm 32
- Spessore SIVd 11
- Spessore PPd mm 11
- FA % 32
- E.F. % 59
- Atrio Sx Diametro: 39 mm.
- Radice Aorta: 35 mm.

Il cardiologo che mi ha fatto sia l'ECG da Sforzo che l'Ecocardiogramma, ritiene che quelle onde T negative non sono preoccupanti e che posso continuare a fare attività fisica come in precedenza.

Ho fatto altri ECG a tutti evidenziano questa onda T negativa, riporto i dati dell'ultimo ECG a riposo:
-Freq. 77
-PR 209
-QRSD 93
-QT 358
-QTc 405
--- Asse ---
P 62
QRS 128
T -43

A questo punto ho ritenuto di far visionare questi esami anche ad altri 2 cardiologi i quali mi hanno detto che forse sarebbe il caso di fare una scintigrafia miocardica, perchè secondo loro quelle onde T sono chiari segni di ischemia.

Aggiungo che in famiglia non ci sono casi simili, inoltre ho fatto (sempre in questi giorni) anche una serie di analisi del sangue i cui risultati sono tutti nei limiti.
Non ho mai accusato sintomi tipo dolori al petto e simili ne a riposo, ne sotto sforzo quando faccio attività fisica (ciclismo).

PS. circa 4 anni fa ho fatto un ECG da sforzo e li uscirono solo delle extrasistoli; in seguito a queste extrasistoli feci all'epoca un ecocardiogramma (con grosso modo gli stessi risultati di quello attuale, tranne per il prolasso del LAM... ) ed un holter. Dopo questi esami mi dissero che non dovevo preoccuparmi per le extrasistoli, e continuare a fare attività come in precedenza.

Ultima cosa: sono una persona MOLTO ansiosa.
Se ritenete opportuno posso inviare un pdf con il tracciato ECG, o di qualsiasi altro esame che ho fatto in questi giorni.

Secondo voi di cosa si tratta ?
E' necessaria la scintigrafia ?
Posso continuare a fare attività fisica ?

Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi invii pure il tracciatyo incriminato all'indirizzo
cecchinicuore@gmail.com
arrivederci
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la sua risposta immediata;
Le ho appena inviato i tracciati.

Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ho visto i tracciati che mi ha inviato.
Concordo con i colleghi che le hanno consigliato una scintigrafia miocardica da sforzo, anche perche' lei e' una persona che fa sport .
Mi faccia sapere.
cordialmente
cecchini
[#4] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio nuovamente per la sua disponibilità, prenoterò una scintigrafia miocardica da sforzo domani mattina.
La terrò informata sugli esiti.

Saluti.
[#5] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera, Le rispondo solo ora perchè ho appena ritirato i risultati della scintigrafia, le riassumo il referto:
Assenza di significativi difetti di perfusione. Ventricolo sinistro di normale volumetria con buona funzione contrattile globale e segmentaria.
Volume Tele Diastolico: 82 ml (< 120 ml)
Volume Tele Sistolico: 31 ml (< 70 ml)
EF VS dopo sforzo: 63% (> 45 %)

...poi ci sono tutta una serie di voci che indicano nei vari "territori" (Settale, Apice, Anteriore ecc.) tutti con la dicitura: Normoperfusione.

Questa volta durante il test da sforzo, sia nella fase iniziale a riposo, sia durante lo sforzo non si sono presentate le onde T negative.

Se non non le è di disturbo, vorrei inviarle via mail anche questo risultato, per avere delle spiegazioni su un particolare che mi riesce difficile spiegare senza che lei possa vedere le foto della scintigrafia.


La ringrazio in anticipo per un suo parere.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi fa piacere che la scintigrafia sia risultata negativa per ischemia (tale esame fornisce infatti qualche falso positivo ma non falsi negativi..).
Se vuole mi puo' inviare la risposta, ma si tranquillizzi.
cordialita'
cecchini
[#7] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Le ho appena inviato via mail il risultato della scintigrafia.
Le volevo chiederle 3 cose:

1) sull'ultima pagina della scintigrafia ci sono 3 cerchietti (che assomigliano ai tabelloni del "gioco delle freccette") nei quali appaiono in 3 posti dei numeri '1' (equivocal)... che significa ?

2) In questo mese avrò fatto una decina di ECG e in tutti (tranne l'ultimo) c'era quella famosa onda T negativa a riposo. Come si spiega che in questo ultimo esame non risulta ?

3) Posso fare sport ? Pratico mountain bike amatoriale, e per divertirsi in discesa purtroppo bisogna prima fare la salita, che alcune volte risulta impegnativa.

La ringrazio infinitamente...

Saluti.




[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La risposta della scintigrafia e'negativa. Faccia pure lo sport che le piace di piu'. Cordialita'
cecchini
[#9] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio di nuovo per la sua disponibilità..

Saluti...