Utente 195XXX
Gentili dottori,
soffro di un dolore all'inguine (esattamente localizzato subito sopra il testicolo destro di fianco al pene), tale dolore è comparso per la prima volta 6 mesi fa ma è scomparso dopo circa una settimana, dopo 6 mesi è ricomparso ed è rimasto acuto per più settimane, un chirurgo ha escluso ernie, l'ecografia ai testicoli non ha riportato anomalie, un fisiatra che mi ha visitato mi ha diagnosticato una sindrome retto-adduttoria con ileo pettineo dolente (nonostante io non pratichi sport, tale sindrome è stata ricondotta ad un problema posturale) e mi ha prescritto nicetile + carnydin plus + tendijoint e 10 sedute di Tecar resistiva.

Dato che non trovo molto giovamento da tale terapia, avevo alcune domande:

1) alcuni giorni precedenti ai primi dolori (6 mesi fa) avevo avuto un rapporto sessuale con fellattio ricevuta molto "violenta", è possibile collegare tali sintomi al rapporto sessuale?
2)è possibile che invece non si tratti di un dolore tendineo/muscolare ma di un infezione od altro (non ho altri sintomi come dolore nell’urinare)?


Vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Con i limiti di una consulenza via web, sembrerebbe di "no" ad entrambe le domande.
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Quindi mi consiglia di continuare con la terapia consigliata dal fisiatra?
O sarebbe meglio approfondire eventuali coinvolgimenti urologici/infettivi con ulteriori esami?
La fellatio di cui accennavo non era "protetta" ed ho ancora il dubbio di qualche mst...


Grazie mille