Utente 195XXX
Buonasera,vi scrivo perchè ho un problema con il mio ragazzo, racconto in breve la nostra storia:
io e lui ci frequentiamo da tre mesi io ho 26 anni e lui 33, entrambi veniamo da due storie precedenti molto importanti e molto lunghe, da quando ci frequentiamo non siamo mai riusciti ad avere un pò di intimità perchè lui mi dice che sente la voglia di cominciare a fare l'amore ma poi quando inizia questa voglia gli passa.....io continuo a stargli vicino, non lo forzo e non gli chiedo niente ma vorrei aiutarlo.....come posso fare?aggiungo che sono psicologa ma di sessuologia non ne so nulla....spero mi possiate dare qualche delucidazione e consiglio..
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Come psicologa comprenderà che è importante che vi sia il desiderio di affrontare questa situazione da parte del suo ragazzo. Se questo fosse il caso, suggerirei come primo passo una valutazione andrologica, che permetta di dirimere se si è in presenza di una qualche causa fisica (sembrerebbe poco probabile) o psicogena.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Collega,
mi associo al DR.gallo nella risposta.
Un calo del desiderio sessuale va sempre diagnosticato e contestualizzato.
La prima tappa è una valutazione andrologica che possa escludere possibili cause organiche, poi si procede con una valutazione psico-sessuologica, che possa chiarire mediante una diagnosi differenziale, se è un problema è primario, secondario o da copertura ad altre pregresse disfunzioni sessuali.
Cari saluti