Utente 189XXX
Salve a tutti ,
da circa 1 settimana e mezzo ho l'occhio sinistro con dei piccoli capillari in vista alquanto antiestetici .non ho bruciore nè prurito nè lacrimazione , ma solo una leggera sensazione di occhi stanchi e chiusi .
ho messo un semplice collirio decongestionante ma la situazione è solo lievemente migliorata ma i capillari non sono scomparsi .
sono un pochino preoccupata perche a quanto pare non è una cosa passeggera : di cosa può trattarsi ? è reversibile la situazione ? può tornare l'occhio bianco come prima ? come Vi dicevo non ho bruciori , nè pruriti , niente.

ho sentito dire che l'arrossamento dell'occhio può essere collegato a sbalzi ormonali nella donna : io ho un polipo endometriale da rimuovere a breve .. possono essere collegate le due cose ?

Grazie molte a tutti,
Cordiali Saluti,
Giulia.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
cara Giulia
penserei solo ad una iperemia congiuntivare reattiva,
ma ne approfitti per fare una visita medica specialistica oculistica
per controllare tutto ed in particolare il TONO OCULARE
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore,
La ringrazio molto per la gentile risposta.
Ho associato il sintomo ad un episodio nel quale mi è capitato molto di alzare la voce : se le cose fossero collegate ,i capillari rotti sono destinati a riassorbersi da soli ? e perche ancora non sono scomparsi ( è da piu di una settimana che sono uguali )
Grazie ancora ,
Saluti,
giulia.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
ne passeranno ancora un paio
se l'iperemia e' stata legata ad uno sforzo fisico
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio ancora molto ,
Le farò sapere l'evoluzione.
Buon lavoro,
Saluti,
giulia
[#5] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore,
mi scusi il disturbo ,
però in giro per internet mi è capitato di leggere di alcuni capillari oculari che una volta formati non possono piu' regredire .
siccome questi miei capillari adesso li ho da 2 settimane esatte , a volte sembrano diminuire ma poi tornano al livello di partenza , mi sto un pochino preoccupando : è possibile che non se ne vadano piu' ?
certamente prenoterò una visita dall'oculista.
La ringrazio ancora,
Saluti ,
Giulia.
[#6] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore ,
Le scrivo per dirLe che oggi ho effettuato una visita oculistica . mi è stata diagnosticata una congiuntivite batterica e mi sono stati prescritti due colliri antibiotici : oftaquix e ribomicin da applicare ogni ora e lotemax da mettere 3 volte al di' piu' la pomata tobradex .

la situazione è però peggiorata : il rossore si è molto accentuato , tutta la parte interna dell'occhio sinistro è rossa con capillari visibili e un ematoma ben visibile .

sono molto preoccupata perche i giorni precedenti avevo messo per 3 o 4 giorni dei colliri degongestionanti presi senza ricetta in farmacia e ho letto su internet che i vasocostrittori di questo tipo sono molto pericolosi per l'occhio.
inoltre avevo applicato il collirio ribomicin per 2 giorni su consiglio del medico di famiglia , e oggi ho messo il collirio euphralia su consiglio della mia omeopata.
temo di avere provocato dei danni con le mie mani all'occhio.

Lei cosa mi consiglia ? mi consiglia di fare la cura antibiotica ? il rossore andrà via ? o c'è qualche probabilità che i capillari non se ne vadano ?

La ringrazio ancora,
Saluti.