Utente 195XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 18 anni, oggi dopo circa un anno e mezzo che non pratico nessun tipo di attività fisica, ho deciso di fare un escursione in bici con altri amici. Dopo circa mezzora mi fermo 2 minuti per riposarmi e quando riparto dopo due pedalate perdo l'equilibrio e cado a terra.
Subito soccorso dai miei compagni mi rialzo e aprendo gli occhi non vedevo nulla... Vedevo un'immagine viola e gialla e sentivo la testa scoppiare, facevo fatica a respirare (ero costretto a respirare pienamente e molto velocemente) e dopo qualche minuto che ero seduto sul guardrail della strada ho sentito come un colpo al cuore (indolore) e sentivo il sangue circolare a ogni pulsazione. Dal momento di questo "colpo" la vista è cominciato a tornare lentamente (circa 10 minuti per la ripresa totale) migliorando il campo visivo dal centro verso l'esterno...
Cosa può essermi successo? Sono molto preoccupato...
P.S. ho dimenticato a dire che stavo pure per rimettere (credo a causa dell'insufficienza respiratoria)
Grazie in anticipo,
Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
a distanza è difficile effettuare una diagnosi, probabilmente, non essendo abituato allo sforzo, avrà avuto una ipotensione di origine vagale seguita da tachicardia e vomito. Comunque, per sicurezza si rivolga al curante per una visita generale.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la risposta, entro domani provvederò a farmi visitare dal medico curante.
Mi scuso per aver risposto solo adesso.
Grazie ancora,
Andrea