Utente 471XXX
buona sera innanzi tutto volevo complimentarmi per il servizio che offrite.
in secondo luogo volevo esporvi la mia domanda...anche perchè sono alquanto terrorizzato...
tre giorni fa ovvero sabato sera ho soccorso insieme ad altre persone un ragazzo che aveva fatto un incidente con un macchina;questo aveva riportato varie ferite lievi con fuorisciuta di sangue.
portatogli soccorso una ragazza gli chiese se avesse malattie del sangue visto che lo stava anchella soccorrendo e questo ragazzo rispose di no...
arrivata l ambulanza mi accorsi di avere sangue del ragazzo sulle mani e mi affrettai comunque a lavarmi le mani.
sciaqquate mi accorsi di avere un taglio sul dito della mano,dovuto sicuramente ai vetri presenti per strada(poichè mi appoggiai proprio con quel dito).
mi affrettai subito a tornare a casa facendo uscire sangue durante il tragitto e una volta arrivato disinfettai la ferita con tutti i disinfettanti presenti in casa.
ora vorrei chiedervi è possibile contrarre malattie come hcv?
se si dopo quanto dovrei fare un test per verificarne la negatività o positità?
grazie anticipatamente...
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissimo paziente, il contagio dell'HCV con la modalità descritta è estremamente raro se il taglio non era sanguinante. Esegua il test tra due e tra sei mesi. Se non vaccinato per l'epatite B lo faccia subito. Proponga il disagio ai suoi genitori e si faccia seguire per il tutto da un infettivologo.
Marcello Masala MD
[#2] dopo  
47133

dal 2011
il taglio purtroppo era sanguinante,anche se poco ma sanguinava.
effettuerò i test come mi ha suggerito lei.
grazie molte per la risposta.
buon lavoro