Utente 105XXX
Buongiorno dottori, sono ormai delle settimane che ho un dolore, non forte al mignolo della mano destra. Se non lo uso molto non mi da' nessun fastidio ma se faccio cose manuali dopo un po' arriva il dolore che è concentrato nella parte centrale e bassa (lato interno del dito). Tra l'altro il lato interno non è dritto come il lato esterno, ha come un rigonfiamento, come una "collinetta", scusate è difficile descriverlo a parole. Mi fa male a piegarlo, a pigiarci sopra e a tirare il dito.

Il mio medico mi ha detto che la forma è la forma che ha assunto di suo il dito e di questo sono sincera non so quanto è presente questa forma ma io prima non l'avevo notata, e che il dolore è solo perchè scrivo molto (sono una studentessa). In effetti, sbagliando lo so, uso molta "energia" con la mano quando scrivo ma di solito mi fa male il polso o il pollice casomai, il mignolo non è molto coinvolto nell'atto della scrittura.
Mi sono curata prima con Voltaren e ora con Capidol ma la situazione sembra sempre la stessa.

In aggiunta non ho subito traumi, ogni tanto mi duole anche il braccio oltre il polso e la mano perchè ho i muscoli di collo e spalle sempre molto contratti, ma questo mignolo mai aveva dato dolore.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

potrebbe trattarsi di un problema banale e transitorio.

Ovviamente senza un esame specialistico diretto è impossibile indirizzarla su alcuni accertamenti specifici o terapie.

L'unica cosa che può fare è una terapia antiinfiammatoria locale (gocce, gel o schiuma) 2-3 volte al giorno per una settimana: se il problema si risolve o si attenua nettamente, bene (eviti le terapie per via generale).

In caso contrario, sarà necessaria una visita specialistica.

Cordiali saluti.