Utente 196XXX
buon giorno,
ho il seguente problema.
Sono mamma di una bimba prematura, nata alla settimana 31+1 con peso 1120. La bimba ora ha due anni di età corretta e non ha mai problemi gravi.
Il suo problema è la cacca. Mi spiego: fino a circa 6 mesi di età ho dovuto stimolarla col sondino per farla scaricare. Poi a iniziato a farlo da sola.
<da quando l'ho svezzata ha sempre fatto un pò di fatica ma quando iniziava a fare fatica, risolvevo con un clisterino.
A luglio scorso ha avuto delle ragadi e tutto è degenerato. Ora le ragadi non cio sono più, continua a prendere il paxabell quotidianamente e fortunatamente è una bimba a cui piace la verdura e la frutta e ne mangia parecchia.
Il problema è che continua a trattenere le cacca anche x 3 /4 giorni.
Le supposte di glicerina o i clisterini non le fanno niente. Quando sono passati 2 giorni dall'ultima evacuazione, su indicazione del pediatra parto con la peretta (acqua, camomilla e olio). Ultimamente, però, noto che una peretta non le basta più. Per farla scaricare gliene devo fare 2 o 3 .... e non le dico in che condizioni !!!!
Settimana scorsa stava talmente male che l'ho portata dal pediatra. Mi ha detto che aveva il tappo in alto, che rischiava un blocco intestinale. Gli ha fatto 5 perette in un'ora e alla fine si è liberata.
Possibile che devo andare avanti così e non ci sia altra soluzione ? Io e mio marito non ne possiamo più. La bimba dopo un giorno senza scaricarsi diventa nervosa, non dorme, non mangia (ha 2 anni pesa 10 chili !!!!) e non mette su peso da un anno. Nessun medico si preoccupa e mi dicono di andare avanti così .... ma io sono un pò perplessa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gent.ma Mamma,

il problema della stitichezza affligge molti piccoli amici nostri ed i rimedi che avete attuato sin d'ora sono più che validi e giusti.

il dilemma è proprio quanto continuare con queste torture seppur utili?

il passaggio del meconio, ovvero le prime feci, è stato regolare o si è sottolineato un certo ritardo?

avete mai eseguito ecografia addominale o Rx addominale nella piccola?

qualche dato in più sarebbe utile.

ci tenga aggiornati

cordialità
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Innanzitutto grazie per la sua veloce risposta.
La bimba è nata per un distaccamento massivo di placenta e anch'io per 5 giorni sono rimasta in terapia intensiva.
Per quanto riguarda il meconio sinceram. non ricordo.
La bimba è rimasta in TIN per circa due mesi. Ogni giorno arrivavo e mi dicevo che si era scaricata da sola. Però, da quando l'ho portata a casa, il problema c'è sempre stato.
L'ecografia non l'abbiamo mai fatta perchè si pensava che il problema erano le ragadi. Dall'ultima visita specialistica, le ragadi sembrano non esserci più e nessuno ha espresso intenzioni in tal senso. Il problema, a parte la resistenza fisica dei genitori, è che la bimba dorme male e mangia male ma poi durante il giorno (quando è distratta) è tranquilla, tanto che quando l'ho detto alle insegnanti dell'asilo nido mi hanno preso x pazza!
[#3] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gent.ma mamma,

come diceva qualcuno :" ci vuole cervello per essere pazzi", indi per cui di quello non mi preoccuperei, sinceramente.

personalmente farei qualche indagine in merito.

Ne discuta con il suo curante e ci tenga informati.


cordialità
[#4] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Nonostante il parere contrario del pediatra (lui continua a sostenere che non ci sono problemi fisici e che è la bambina a trattenere la cacca), ho deciso di portare la piccola da un gastroenterologo per capire se e quali esami eseguire. Almeno se non ha nulla poi sono tranquilla.

Appena ho novità vi faccio sapere.

Grazie ancora per la disponibilità e buona giornata
[#5] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
buon giorno,
la aggiorno sulla situazione.

Abbiamo fatto un'ecografia allo stomaco e risulta tutto ok.
Intanto la bimba ha iniziato a scaricarsi regolarmente tutti i giorni senza pianti (quindi penso che il problema ragadi si rientrato).
Fortunatamente continua a mangiare tanta verdura e frutta.
Continua anche a predere il paxabell quotidianamente (dose 5 mg).
Il medico mi ha detto che andare avanti 10 gg. così e poi provare a diminuire la dose a 3 mg. al giorno di paxabell e vedere come va.
Speriamo continui così.

Grazie ancora per l'aiuto