Utente 180XXX
Salve a tutti

sono un ragazzo id 29 anni e da un po di anni soffro di allergia polline e graminacee

in questi anni ho provato antistaminici come reactine ....aerius.... tinset

volevo un vostro parere sul quando converrebbe iniziare la terapia allergica con antistaminici da banco dato che ora siamo quasi a marzo

e consigliarmi magari un antistaminico di ultima generazione efficace sia come antistaminico che come decongestionante che possa essere specifico (come nel imo caso) per allergia polline e graminacce

Vi ringrazio anticipatamente

distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Ci sono molte molecole come Ebastina o levocetirizina o cetirizina da assumere una compressa alla sera quando iniziano i sintomi. Inoltre potrebbe usare uno spray nasale al cortisone.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
salve a tutti,
avrei un altro dubbio circa la ma allergia stagionale,(Polline...graminacee)
ci sono controindicazioni particolari nell'assumere prodotti fitoterapici in tisane e gocce come Biancospino, iperico,rodiola,griffonia,cammomilla,melissa ,passiflora o tiglio

Ringrazio Anticipatamente lo staff medico di Medicitalia

cordiali slauti
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No. normalmente non ci sono controindicazioni.
Però bisogna evitare le sostanze alle quali è allergico e quindi nel suo caso le graminacee, tutto il resto può assumere.
Cordiali saluti