Utente 148XXX
buonasera,vi scrivo per un problema che ha mia madre.mia madrea ha 48 anni e da circa 25 anni soffre di allergia stagionale in primavera ma negl'utimi dieci anni circa nel periodo in cui ha l'allergia la situazione e' critica...gli bruciano e lacrimano continumente gl'occhi che gli si arrossano,non riesce a respirare completamente non solo di notte ma durante tutta la giornata e soffre anche di un fortissimo prurito alla gola che non la fa dormire neanche la notte infatti durante questi mesi riesce a dormire per non piu' di tre ore a notte svegliandosi continuamente a causa dei sintomi...ha provato tutti gli antistaminici che sono in commercio ma su di lei e' come bere acqua...cosa puo fare per almeno alleviare questa situazione?le prove allergiche dicono che e' allergica al polline e alle graminace.aiutatemi per favore...non posso vederla ogni anno ridursi in quello stato per dei mesi.grazie attendo i vostri pareri grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Solo l'allergia ai pollini delle graminacee non spiega la sintomatologia di sua madre, per cui ci devono essere altre cause. Bisogna valutare tutti i sintomi (asma?, reflusso esofageo?) per stilare una diagnosi e terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
grazie per aver risposto.preciso che mia madre non soffre di asma ne di reflusso esofageo ma confermo tutti i sintomi sopra indicata.allora cosa potrebbe essere?su quali controlli si dovrebbe indirizzare?per favore aiutatemi perche tra massimo un mesetto ricomincia questa sofferenza come tutti gli anni.grazie attendo risposte...
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Bisognerebbe fare una visita allergologica e vedere se ci sono anche alimenti che possono dare allergia. Forse sarebbe utile usare anche una spray nasale e un collirio oltre all'antistaminico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
buonasera dottore,rispondendole...il collirio lo usa spesso quando ha gl'occhi che gli bruciano mentre con gli spray nasali si sente malissimo...sembrerebbe che non e' allergica a nessun alimento perche l'allergia gli si presenta sono in primavera fino ad agosto circa...grazie
[#5] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
buonasera...mi ha riferito mia madre che le prove allergiche del mangiare le ha fatte in passato...non risulta allergica a niente in particolare.su quali controlli si potrebbe indirizzare per queli sintomi ..grazie
[#6] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Bisogna eseguire una visita per capire questa situazione. Se fosse allergia l'antistaminico risolverebbe il problema, altrimenti si tratta di un'infiammazione come il reflusso o altro. Bisogna fare accertamenti per arrivare alla diagnosi.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
buonasera dottore...allora su cosa ci dobbiamo orientate?su quali visite?secondo lei con questi sintomi cosa potrebbe essere se non allergia?grazie attendo sue risposte
[#8] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Come prima cosa farei una visita allergologica perchè il prurito in gola, rinite e occhi orienta in questa direzione.
Cordiali saluti