Utente 196XXX
Salve, ho 39 anni 90 kg per 170 cm. Da qualche settimana ho uno strano dolore al braccio sinistro e ho l'impressione che il mio affanno vada peggiorando. Per le prime settimane ho deciso di ignorare questa situazione e di attribuire questa strana pulsazione dolorosa ad un reumatismo ma in questi giorni ho deciso di fare dei controlli.
Infondo ho fumato fino a due mesi fa e ho uno zio che ha avuto il suo primo infarto a 40 anni.
Non ho mai fatto nessun tipo di controllo al cuore.
La mia domanda è semplice . Da dove inizio? e a chi mi rivolgo? Considerato anche che il mio medico curante sono quasi certa che mi liquiderebbe con una pacca sulla spalla?
Ringrazio per la risposta che vorrete darmi e saluto cordialmente
Nella

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esegua un ECG basale,un ECG da sforzo, un ecocolordoppler cardiaco e ne parli con un cardiologo di fiducia, anche se, da come li descrive, i dolori non paiono di origine cardiaca.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org