Utente 189XXX
Egregio Dottore ,
ho 53 anni , sono OSS e lavoro da 10 anni tra Casa di Riposo ( 4 anni )e poi e ancora tuttora in una struttura per disabili mentali gravi , prima facevo la casalinga . Nel marzo 1989 sono stata operata di discectomia L5-S1 l'intervento è andato bene e non ho più avuto problemi . Da circa un 1 anno ho mal di schiena in zone diverse ma poi passa e riviene . Ho eseguito una radiografia al rachide cervicale e lombare con esito : manifestaziuoni artrosiche degli ultimi 3 metameri con discopatia C5-C6 , C6-C7 ;manifestaziuoni artrosiche al passaggio dorso-lombare con sofferenza discale T12-L1 ed L1-L2 . il referto rilasciandomi dall'ortopedico dopo i Rx
affetta da : cervicalgia con rigidità e contrattura paravertebrale ai Rx ridotta lordosi , discopatia artrosica C5-C6 e C6-C7
lombalgia in esiti di intervento ED L5-S1
attualmente : lombalgia con rigidità e contrattura paraspinale . si consiglia RMN rachide cervicale e rachide lombale .
poi mi ha rilasciato un certificato per il medico del INPS per la richiesta delle cure termali con scritto :
affetta da : rachialgia diffusa cervico.dorso-lombare con discopatie multimetameriche e rigidità con contrattura paraspinale . si consiglia ciclo di cure termali .
in seguito a questa l'ortopedico mi ha prescritto una RMN con esito :protruso in sede mediana paramediana destra il disco C5-C6
modestamente protruso in dede mediana anche il disco C6-C7
protruso circonferenzialmente il disco L1-L2 con maggior focalità in sede paramediana sinistra
minimamente protruso circonferenzialmente il disco L4-L5 .sono andata al controllo ortopedico e mi ha rilasciato quanto segue :
affetta da dorsalgia centrale
lombosciatalgia dx senza deficit periferici
si consiglia : continuare terapia in atto , ciclo di FKT rachide lombare ( TENS , massagio , ginnastica )
RMN rachide dorsale.
ho eseguito la RMN dorsale con il seguente esito : metameri ossei esaminati in asse , diametri ossei canalari nei limiti di norma , non erniazioni di materiale discale ai livelli esaminati , liberi gli spazi liquorali perimidollari , normale per intensità di segnale il midollo dorsale , si segnala protrusione circonferenziale del disco L1-L2 con appoggio sulla faccia anteriore del sacco durale .a luglio 2010 sono stata operata alla spalla sinistra : borsectomia , conflitto subacromiale ed acromionplastica .dopo l'intervento alla spalla ho proseguito il mio lavoro con diverse limitazioni : evitare muovimentazione manuali di ospiti non autosufficienti e di pesi inerti > di 10 kg e movimenti ripetitivi della spalla sx e sollevamento di pesi in abduzione del arto superiore sx ecc . In data 07/02/11 ho avuto la visita del medico del lavoro e mi ha dato delle limitazioni ma non mi ha consegnato nessun certificato . . Volevo chiederle in base a questi esami se posso e se esiste la possibilità di fare la domanda di malattia professionale ? Cordiali Saluti
[#1] dopo  
108069

Cancellato nel 2012
Relativamente alla domanda di malattia professionale spetterebbe al medico che l'ha visitata fare l'ipotesi di un eventuale nesso causale con l'attività lavorativa.
Ciò non le vieta comunque di rivolgersi ad un patronato o al medico curante per valutare l'opportunità di fare la domanda. Come si evince dall'anamnesi che lei stessa ha fornito, però già nel 1989 era stata operata di ernia discale pur non essendo all'epoca lavoratrice. Le patologie muscolo scheletriche sono molto frequenti nella popolazione generale e sono di origine multifattoriale: perchè vengano riconosciute come di origine professionale deve essere documentato il rischio da movimentazione manuale di carichi / pazienti almeno per metà del turno lavorativo e per un tempo congruo.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Egregia Dottoressa , inanzitutto la ringrazio della sua risposta , volevo specificarle che dal agosto 2000 lavoro come A.S.A ; per 2 anni in casa di riposo con più della metà degli ospisti non autosufficienti e per altri 2 anni lavoravo in diverse strutture RSA tramite agenzie interinali . Dal 2004 lavoro in una residenza per disabili mentali , li ho sempre lavorato in un reparto dove sono quelli più gravi sia mentalmente che fisicamente la MMC è molto alta nel mio reparto perchè per molti ospiti si dovrebbe usare il sollevatore ma per vari motivi e patolologie di loro non è possibile . E poi ci sono tutte le altre competenze del reparto a partire dal portare via i sacchi dello sporco ed i sacchi della lavanderia , rifacimento letti sanificazione delle camere - bagni e spazi comuni ecc . Oggi sono stata dalla medicina del lavoro per una loro valutazione e le farò sapere .
Cordiali Saluti