Utente 196XXX
Buongorno volevo sapere se la presenza di sangue nello sperma, che mi ritrovo da un paio di giorni( prima non mi era mai capitato) può essere causato dalla somministarzione dell'eparina. infatti un mese fà a seguito di un intervento chirurgico al ginocchio ho iniziato x 25 giorni la somministrazione delle punture di eparina.
Passata quindi una settimana dal termine di queste punture mi sono ritrovato nello sperma tracce di sangue, meno intense la prima volta e più accentuate (colore rosso vivo..)la seconda.
può quindi essere questa la causa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Sicuramente l'emospermia può dipendere dall'assunzione di eparina,soprattutto quando il fenomeno capita a ciel sereno senza altri disturbi.Vedrà che il sanguinamneto scomparirà con la sospensione della terapia eparinica.
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
grazie della risposta, volevo solo puntualizzare che il sangue nella sperma mi si è presentato solo qualche giorno dopo il termine della terapia eparinica, più precisamnete passati già 7-8 giorni.
specifico inotre che il sangue era più copioso nella fase termiale della eiaculazione.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Anche a distanza di una settimana vi può essere un nesso causale tra il farmaco e il fenomeno emorragico.Questo però non esclude la cocncomitanza di un altro problema,clinicamente poco rilevante.Si faccia pertanto visitare da un Andrologo e segua le sue indicazioni.
[#4] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Volevo solo chiedere in quanto tempo, generalmente, questo problema tende a scomparire e guarire..
grazie