Utente 196XXX
Buonasera,

sono una ragazza di 25 anni, oggi la mia estetista mi ha fatto sorgere un dubbio, vedendo le mie mani e piedi violacei e gelidi mi ha chiesto se ho problemi di circolazione. Effettivamente sono sempre violacei ed esageratamente freddi, soprattutto i piedi. Mi devo preoccupare?
In più ultimamente mi sento sempre stanca ed ho sonnolenza continua. Possono essere collegate le due cose?

Ringrazio per l'attenzione datami, attendo risposta se possibile.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Non so se le due cose siano collegate; potrebbero esserlo ma senza un esame clinico approfondito non è possibile dirlo. Il suo Medico di Medicina Generale dovrebbe parlare con Lei, esaminare la sua pelle, controllare la Sua pressione arteriosa alle braccia e alle cosce (un buon MMG ha anche il bracciale da coscia per il suo sfigmomanometro), palpare i polsi arteriosi e ascoltarli (ce ne sono anche nelle gambe) ed eseguire alcume manovre vascolari per valutare come funzionino le Sue arterie e vene.

Prevedo che vorrà anche eseguire un Ecocolordoppler arterioso e venoso e forse alcune ricerche sul sangue. Un esame che oggi tende a essere usato meno perché datato è la capillaroscopia che, però, può ancora essere utile. Tutto questo per indagare se la sua reattività vascolare possa essere dovuta a fattori di pertinenza immunologica-reumatologica o, semplicemente, a un problema genetico che difficilmente potrà essere risolto.

E' anche possibile che il suo Medico la voglia inviare direttamente allo Specialista Angiologo ma credo che un buon MMG, prima di richiedere una consulenza, debba fare quanto in suo potere per formulare diagnosi e iniziare a trattare.

Saluti