Utente 196XXX
buongiorno le scrivo perchè ho una bimba che oggi ha 26 mesi di nome marta che pesa appena kg.9,6.ho allattato la bambina per 9 mesi ma avevo poco latte e lei dormiva poco e cercava sempre il seno così il pediatra mi ha consigliato di integrare.dopo una prova con neolatte abbiamo usato humana per un pò.la bimba ha iniziato ad avere coliche e ad un certo punto ha rifiutato il latte artificiale.ho iniziato lo svezzamento a 5 mesi con semolino e crema lattea.la seconda non è stata mai gradita da mia figlia.pian piano il mio latte è finito del tutto così la bambina si è adeguata ma abbiamo dovuto provare tanti tipi di latte per trovarne una di suo gusto. abbiamo usato il nipiol e dopo l'anno il nipiol crescita.alla nascita marta pesava kg2,770 ed è nata a termine.dopo il primo mese in cui la bimba era stitica (evacuava 1 volta ogni 3-4 giorni) e sempre on la peretta, le sue feci sono diventate molli.da quando ho iniziato il latte artificiale questa situazione si è mantenuta diventando una costante.a volte le evacuazioni erano 3-4 al giorno.al compimento dell'anno la bambina pesava kg 8,2. a causa del lavoro mi sono dovuta trasferire in un'altra città così ho cambiato pediatra.dopo 2 mesi aveva preso solo 100grammi e continuava con le feci molli così ho chiesto di farle fare degli esami.al prick test è risultato: gliadina 0; latte mucca 3mm; h 5mm.
i primi esami del sangue erano positivo alla celiachia. li ho rifatti a distanza di 2 mesi ed erano negativi (anticorpiantiendomisio e IgA antitransglutaminasi).ho chiesto di essere seguita a messina dato che per la pediatra si trattava solo di "cacca di neonato". in quei mesi avevo scoperto che alimentandola con latte di soia(suggerimento dell'allergologo) le feci diventavano dure, normali e si è avuto un incremento ponderale di 250 grammi.
in luglio, quindi a quasi 19 mesi, ho ricoverato marta per una gastroenterite.in quell'occasione è stata fatto lo scatenamento e le feci sono subito state molli.nell'arco di 20 giorni la bambina è scesa a kg 8,100
il gastroenterologo che la seguiva mi ha fatto allora provare un latte senza lattosio ma il risultato è stato lo stesso.
a quel punto ha consigliato dieta libera per recuperare peso anche se le feci continuano ad essere molli.
al bilancio dei 24 mesi marta pesava kg9,2 altezza:80,5 cc 47,8 e oggi pesa kg 9,5.
mi scusi per essere stata così lunga nell'esposizione.la mia domanda è:
non posso usare latte se non in piccole quantità (un biscotto,un pezzettino di cioccolata ogni tanto)o causo diarrea e inappetenza.possibile che davvero esagero io,come velatamente ha inteso il dottore?potrei fare altri esami?è normale la crescita, considerando che io sono kg49 per 1,45m e mio marito kg 57 per 1,80m ?sono disposta a sopstarmi in qualunque posto in italia se occorre.vorrei capire se sbaglio nell'alimentazione o magari lo scarso accrescimento è determinato da altro?grazie mille per la pazienza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007

Gli esami possono dare risultati incerti a questa età e devono essere attentamente valutati.
Sarebbe il caso di utilizzare delle compressine di tilattasi, un enzima che si assume prima dei pasti in cui deve assumersi del latte.
I'enzima è privo di effetti collaterali in quanto viene assorbito a livello intestinale. Il dosaggio è da adattare in relazione al'età del bimbo e alla quantità di latte ingerito.

Mi faccia sapere

Saluti
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille per il consiglio.inizierò subito e le farò sapere