Utente 136XXX
gentile dottore, ho un figlio di 15 mesi che dalla nascita ha evidenziato un problema di criptorchidismo sx.il testicolo era palpabile in sede intra(canalicolare?).è stato sottoposto ad orchidopessi secondo bianchi a 12 mesi da compiere.durante l'intervento è stata tolta anche un' ernia .purtroppo l'intervento sembra non essere riuscito e dopo un paio di settimane ho notato nuovamente la risalita del testicolo. il chirurgo alla visita mensile mi ha confermato che il testicolo si trova in sede inguino- emergente/scatola alta e mi ha detto che può succedere consigliandomi di aspettare circa sei mesi nella speranza che si possa riposizionare spontaneamente e in caso reintervenire. premetto che si tratta di un chirurgo rinomato nella'area della sicilia orientale e i pediatri a cui mi sono rivolta mi hanno detto che non era il caso di cambiare chirurgo. vorrei saper cosa ne pensa. la ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.ma Mamma,

capisco bene la sua preoccupazione come genitore e come medico.

il tempo di attesa mi sembra giusto e purtroppo sono cose che capitano.

Di per se l'intervento secondo tecnica di Bianchi ( Mr Adrian Bianchi chirurgo pediatrico inglese) ha un 'accesso pre scrotale e quindi i testicolo forse con vasi spermatici troppo corti è stato meglio posizionarlo in quella sede.

ci tenga informati e abbia fiducia, l'operatore saprà cosa è meglio fare.

cordialità