Utente 122XXX
buongiorno,soffro di emorroidi con periodi di sanguinamenti dopo defecazioni mi è stato diagnosticato il secondo livello e eventuale intervento,da un po di tempo mi si presenta uno strano dolore zona sotto coccige soprattutto al tatto con un gonfiore a volte più intenso,il dolore include gluteo meglio definire zona osso femorale lato sinistro,mi chiedo se le emorroidi possono causare tutto questo problema?in questo periodo non sento più fastidio alle emorroidi sono abbastanza regolare come intestino anche se conduco una vita lavorativa sedentaria ma il problema elencato rimane,mi chiedo se non faccio l'intervento all'emorroidi cosa può comportare a un eventuale prolasso del retto?(a volte ho perdite biancastre dall'ano e vagina con bruciore) il dolore che sento al coccige è legato alle emorroidi?ho fatto visita da un colonproctolo il quale mi ha detto qual'è il livello delle mie emorroidi ha effettuato anoscopia risultato la mucosa anale rosea,proctoscopia mucosa del retto inferiore e superiore rosea ,ma quando avevo fatto la visita il problema elencato prima non esisteva,che fare?distinti saluti
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Il sintomo che riferisce non appare tipicamente associato alla presenza di emorroidi per cui credo indicata una rivalutazione proctologica o chirurgica. Auguri!