Utente 165XXX
Ho 30 anni,mai avuto grossi problemi di salute,da quest'anno però ho scoperto di avere l'antinucleo positivo 1:80 e proteinuria,il nefrologo mi ha consigliato una visita dall'immunologo e l'appuntamento è fissato per la prox sett nel frattempo vorrei capire cosa dovrò fare a livello di esami ed in cosa consistono.So che una diagnosi con così pochi dati è impossibile ma di cosa si potrebbe trattare?
Grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Bisogna conoscere la quantità di proteine nelle urine e poi eseguire un'elettroforesi urinaria. Poi servono altri esami del sangue per formulare veramente una diagnosi.
Cordiali saluti