Utente 336XXX
Gent.mi Dottori,
vorrei esporvi il caso di mio marito. Lo scorso aprile ha fatto uno spermiogramma dal quale purtroppo sono usciti fuori 900.000 spermatozoi in totale ed una concentrazione di 300.000 - il 25% mobili lenti di morfologia alterata.
Abbiamo fatto i dosaggi ormonali da cui è uscito un fsh a 12,50. Un test di capacitazione con risultato di 4 spermatozoi mobili di tipo B.
Ora a distanza di 6 mesi circa abbiamo ripetuto lo spermiogramma ed è andato ancora peggio: tot. 700.000 una concentrazione di 200.000 100% immobili! Diagnosi: criptozoospermia.
Premetto che già da agosto scorso siamo in lista per la ICSI all'ospedale Galliera di Genova.Lunedì avremo i genetici.
Mercoledì scorso siamo andati da un andrologo del centro: cure purtroppo non ce ne sono visto l'fsh, ha escluso varicocele e per essere proprio sicuri che non ci sia un'ostruzione gli ha scritto un'ecotomografia prostatica transrettale.
Le mie domande sono queste: è proprio necessario fare questo esame? visto che si tratta di un esame antipatico e ai fini della situazione non credo cambi qualcosa, secondo voi posso evitarlo a mio marito? ci hanno anche detto che la sera prima è necessario un clistere di pulizia, è veramente così?
L'altra domanda è questa: ho ancora speranze con la Icsi, considerando che abbiamo il 100% di immobilità? non esiste nessuna cura nemmeno per la motiità?
Grazie di cuore e scusate per le innumerevoli domande, ma siamo davvero abbattuti...

Cordiali saluti.

Cristina

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Cristina,il quadro non é favorevole ma,proprio per questo é necessario porre una diagnosi precisa,per cui concordo con la strategia del collega andrologo.L'ecografia prostatica TR é da considerarsi un esame routinario (anche se poco piacevole) nello studio dell'apparato genitale mschile.In previsione di una probabile ICSI più che considerare terapie specifiche per una motilità assente,espressione del danno testicolare testimoniato dall'FSH alto,ritengo indispensabile che Suo marito si sottoponga ad uno studio genetico.Un pò di coraggio!Auguri e ci aggiorni,se ritiene.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dott.Izzo per la sua tempestività.
Gli esami genetici li faremo lunedì prossimo e purtroppo avremo i risultati solo dopo 40 gg: secondo lei dobbiamo aspettarci qualcosa di spiacevole, quale risultato non dovrebbe uscire?

Grazie ancora per la disponibilità.

Cristina
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...un pò di pazienza...stiamo alla ricerca della felicità.Oggigiorno non si può pensare di non avere un figlio ma nessuno può dare la certezza di riuscire a farlo...il Medico deve rispettare un iter diagnostico e,a tal proposito,il Suo andrologo mi sembra bene orientato.Le rinnovo i saluti