Utente 105XXX
Egregio Dottore,
sono un ragazzo di 31 anni e ho delle domande da farvi. In condizioni di riposo la pelle che avvolge il glande mi sembra un po esuberante in quanto tirandola abbonda di circa 3-4 cm e anche in erezione riesco a tirarla di almeno un centimetro. Magari è normale ma volevo esserne certo. Poi ho il glande molto secco e avvolte faccio fatica a scoprirlo con un po di fastidio. Un altra domanda riguarda la fuoriuscita di liquido preseminale decisamente abbondante solo quando sono in compagnia della mia ragazza e questo mi crea molto disagio in quanto ne consegue che gli slip si bagnano completamente e anche i pantaloni. Volevo sapere se questi possono essere causa di eiaculazione precoce o di altre disfunzioni sessuali in quanto il rapporto medio che riesco a ottenere non supera nella maggioranza dei casi i 5 minuti. Con questo ho finito e spero di avere presto una risposta esauriente.
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,quanto riferisce non dovrebbe essere patologico ma,considerando che ragazzo non lo e' piu',approfitterei della prossima settimana di prevenzione andrologica per sottoporsi ad un controllo specialistico (www.andrologiaitaliana.it).Non esiste un rapporto causa / effetto tra la uretrorrea ex libidine e la eiaculazione precoce (definita tale quando i tempi sono inferiori ai 2 minuti dalla penetrazione...)Cordialita'.