Utente 196XXX
Buongiorno, mio figlio ha 4 anni e 5 mesi. In occasione di uno screening effettuato presso la scuola materna, gli è stato riscontrato un difetto refrattivo, consigliando visita oculistica. Alla visita oculistica è stata riscontrata una ipermetropia con astigmatismo con i seguenti valori dopo il ciclolux:
occhio sinistro: S + C/2 = + 2,25
occhio destro: S + C/2 = + 2,75
L'oculista ha prescritto l'uso imemdiato di lenti con prossimo controllo a sei mesi per verifica attenuazione del difetto refrattivo.
Ha prescritto le seguenti lenti a permanenza:
occhio sinistro: sf +0,5, Cil +0,25 asse 95+
occhio destro: sf +0,75.
Preciso che mio figlio non mostra alcun segno apparente di affaticamento o altro. Avendo letto che tale difetto tende ad attenuarsi con la crescita e che valori simili a quelli riscontrati sono prossimi alle medie dell'età, volevo chiedere se l'uso delle lenti è la terapia più giusta o se tale scelta può essere rinviata per verificare eventuali progressi naturali, senza compromettere nulla.
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, una riduzione dell'ipermetropia così come lei ha scritto in sei mesi mi pare un po eccessiva, o è troppo forte la prescrizione iniziale o troppo debole la seguente, ha messo sempre le gocce durante la visita?? Comunque finchè non lo stabilisce l'oculista e lenti vanno portate sempre.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
La visita è stata effettuata prima senza le gocce, poi ripetuta con le gocce. Anamnesi generale regolare.
Comunque mi pare di capire che anche lei condivide la necessità di ricorrere alle lenti, malgrado l'età del bambino, senza attendere una possibile attenuazione naturale del difetto?
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Nei bambini la correzione ottica va tenuta sempre a permanenza.
cordialmente