Utente 196XXX
Avendo cambiato città ho dovuto rivolgermi ad un nuovo dentista per un dolore che ho ad uno dei denti del giudizio. Questo dentista mi ha fatto una visita completa e mi dice che il dente del giudizio è da estrarre perchè c'è una infiltrazione e non si può salvare. Però se tolgo quel dente del giudizio dovrò estrarre anche gli altri 3 denti del guidizio per equilibrare la bocca.
Poi vede che mi mancano 2 premolari (estrazioni che feci 22 anni fa) e mi dice che questo è grave perchè i molari superiori si stanno abbassando e questo comoprterà problemi a tutti i nervi della faccia. Quindi dovrò chiudere quegli spazi con capsula in porcellana e sistemare i denti di sopra che si stanno abbassando con apparecchio ortodontico da portare per un anno. Poi ha visto che ho 13 otturazioni in amalgama (risalgono a 15-25 anni fa, otturazioni color metallo, non antiestetiche perchè su denti non visibili dall'esterno) e mi dice che sono molto pericolose perchè a lento rilascio di metalli tossici. Quindi sono da rimuovere per mettere otturazioni bianche in resina. Il tutto al costo di 11.000 euro trattabili (oltre al fastidio di innumerevoli sedute dal dentista, di 4 estrazioni dentarie, e di dover portare, alla mia età, per minimo un anno, un apperecchio ortodontico). In considerazione del fatto che attualmente non ho problemi, tranne un dente del giudizio dolorante, io vi chiedo:
1) Ma è vero che se tolgo un dente del giudizio sono costretto ad eliminare anche gli altri tre?
2) Ma è vero devo che gli spazi dei premolari mancanti possono crearmi problemi, anche al sistema nervoso?
3) Ma è vero che queste 13 vecchie otturazioni in amalgama sono così tossiche da dover essere necessaria la loro rimozione per mettere quella bianca (100 euro ad otturazione, 1300 euro in totale).
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
"1) Ma è vero che se tolgo un dente del giudizio sono costretto ad eliminare anche gli altri tre?"
No

"2) Ma è vero devo che gli spazi dei premolari mancanti possono crearmi problemi, anche al sistema nervoso?"
La sostituzione dei denti mancanti (eccetto i terzi molari) deve essere fatta in modo da armonizzare l'occlusione (rappresenti la sua bocca come due ruote dentate, se manca un dente le ruote lavorano male, e alla lunga possono deteriorarsi gli ingranaggi). I denti vicini e gli antagonisti, col tempo possono muoversi e creare precontatti ed instabilità occlusale.

"3) Ma è vero che queste 13 vecchie otturazioni in amalgama sono così tossiche da dover essere necessaria la loro rimozione per mettere quella bianca (100 euro ad otturazione, 1300 euro in totale)"
Al momento non esiste nessuan validazione scientifica che confermi ciò!
Cordialmente