Utente 196XXX
Cari Dottori,
sono un ragazzo e mi è successa una cosa strana durante il massaggio prostatico che facevo al mio partner. Lui ha 42 anni, ed ha un problema...da un pò di anni, forse 2 o 3, non riesce a raggiungere l'orgasmo, e quindi non riesce ad eiaculare..lui è affetto da HIV da circa 15 anni, e da quando ha avuto una crisi fisica dovuta al virus (appunto 2/3 anni fa, che poi si è risolta) non ha più avuto orgasmi ed ha difficoltà di erezione/eccitazione...forse è una sorta di blocco psicologico..ad ogni modo, l'altro giorno, con un guanto e lubrificante, gli ho fatto un massaggio prostatico che gli procurava un piacere particolare associato a sensazione di dover urinare...dopo circa 10 minuti di massaggio ho tolto le dita dall'ano, ed ho notato sul guanto dei pezzettini di sostanza gelatinosa bianco/giallastra che aveva odore di sperma..
Ora mi chiedo, col massaggio prostatico possono esserci delle perdite di sperma direttamente dalla prostata all'interno dell'ano? Non ha avvertito alcun dolore, e non vi era sangue..il massaggio l'ho effettuato con una pressione all'inizio normale, poi un pò più intensa, dall'alto verso il basso della prostata..
Che cosa è successo? è una cosa normale? Per quanto riguarda poi l'altro problema dell'orgasmo, secondo Voi cosa può essere?

Un ringraziamento anticipato a tutti, sapendo già che una visita andrologica sarebbe cosa buona...grazie dell'assistenza e della Vostra pazienza.. SALUTI..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

non si trattava e non poteva trattarsi di sperma ma semplicemente di materiale mucoso che può essere presente nella cavita colo-rettale
stia tranquillo
cari saluti